Imperia, mister Lupo: «Il Pont Donnaz ha fatto acquisiti importanti per la categoria»

24.10.2020 01:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Imperia, mister Lupo: «Il Pont Donnaz ha fatto acquisiti importanti per la categoria»

In vista della trasferta in Valle d’Aosta, in casa del Pont Donnaz, ha parlato Mister Alessandro Lupo:” Affronteremo una squadra forte, lo dicono la classifica e i nomi che compongono la rosa. La partita sarà impegnativa ma la società mette tutto a disposizione per  rendere poi al meglio: partiremo già sabato e andremo in ritiro tutti assieme. Ai ragazzi dico sempre di entrare nella partita con concentrazione, di fare le cose nel modo giusto ed il risultato poi  verrà di conseguenza. Ci sono tutte le condizioni per fare punti.”

L’allenatore prosegue nell’ analisi della squadra avversaria:”  Come tutte le settimane, cerco di acquisire filmati, nozioni ed informazioni delle formazioni che affronteremo per agevolare il lavoro allo staff ed ai giocatori. Il Pont Donnaz è una neopromossa che ha fatto acquisiti importanti per la categoria: puntano sulla fisicità ma allo stesso tempo hanno atleti molto tecnici come Lauria e Masini. Non dimentichiamo che davanti hanno due giocatori che, insieme, han già segnato sette gol quindi dovremo alzare ulteriormente il livello di attenzione. Sono una società solida che ha investito molto e mira alla promozione, come testimoniano i risultati delle prime giornate. “

Dopo la bella vittoria di domenica scorsa, Lupo racconta come è stata la settimana dei nerazzurri: ”Come le precedenti, abbiamo lavorato bene. Nonostante i risultati negativi ci siamo sempre allenati tanto e con intensità, poi la vittoria consente di lavorare con qualche sorriso in più. Come è normale che sia, trovi maggiore consapevolezza nei mezzi, prendi fiducia e sei un po’ più contento ma, sul piano del lavoro, non ho visto differenze rispetto alle settimane scorse. Ieri ad esempio, nella classica partitella del giovedì ho visto tanto agonismo, anche entrate e ‘scarpate’ ovviamente nei limiti, personalmente mi hanno fatto piacere perché li ho visti carichi, sintomo che siamo sulla buona strada e credo anche che sia di buon auspicio. Rilassarci sarebbe stato un errore mentre se affronti gli allenamenti con temperamento poi lo riesci a riportare nel match della domenica.”

Per la trasferta a MontJovet, purtroppo non ci saranno tre giovani:” Paolo Calderone è sulla via del recupero ma sarà out per domenica. Così come Minasso, ancora infortunato. A loro si è aggiunto Cassata che ha riportato una distorsione al ginocchio e dovrà fare degli esami per valutare l’entità del danno. Purtroppo non è stata l’unica brutta notizia della settimana, data la scomparsa di Angelo.”

Mister Lupo chiude l’intervista con un pensiero per Angelo Arquà, storico custode dello stadio ed inimitabile figura nerazzurra:”  Angelo è stato una istituzione, soprattutto per il ‘Ciccione’ che curava come fosse casa sua. Avrei tantissimi aneddoti, storie e racconti e mi ritrovo in quanto detto da Alfredo Bencardino: Angelo era spesso burbero ma con un cuore grande. Teneva tantissimo all’Imperia. Penso a lui con grande e sincero affetto. Anche quando volavano ‘insulti’ – sempre bonari – che ci spingevano a preservare il campo mentre ci stavamo allenando. Ho un bellissimo ricordo e porgo le mie condoglianze alla famiglie. Mi trova pienamente d’accordo con chi vorrebbe venisse posta una targa al campo in sua memoria, penso sarebbe un bel modo di ricordarlo.”