Impresa del Campodarsego in casa dell'Arzignano

11.11.2018 05:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com  articolo letto 202 volte
Impresa del Campodarsego in casa dell'Arzignano

Impresa del Campodarsego! Seconda vittoria esterna stagionale, secondo successo di fila per mister Andreucci: i biancorossi espugnano il campo dell’Arzignano per 2-1, violando un terreno che non vedeva i vicentini sconfitti in casa da oltre un anno, e continuano la risalita in classifica. Decidono i gol di Vuthaj (seconda marcatura consecutiva per lui) e dell’ex Raimondi, che griffa il successo con un’autentica prodezza.
Il Campodarsego, dopo venti minuti in cui l’Arzignano parte meglio senza grandi squilli, passa in vantaggio al 24′: sul cross di Scapin, Vuthaj è più lesto di tutti e insacca di testa battendo Tosi. Prima dell’intervallo, biancorossi vicini al raddoppio con la bordata a fil di palo di Scapin, ma lo 0-2 arriva comunque ad inizio ripresa: è Raimondi, con uno splendido tiro a giro dal limite dell’area, a insaccare la sfera sul secondo palo battendo ancora inesorabilmente il portiere di casa. Nel finale, dopo un paio di ottimi interventi di Cazzaro, l’Arzignano accorcia le distanze con Maldonado, ma nel concitato finale il Campodarsego riesce a conservare il vantaggio e a conquistare tre punti preziosissimi.

ARZIGNANOCHIAMPO-CAMPODARSEGO 1-2
ARZIGNANOCHIAMPO (4-3-3): Tosi; Spaltro, Panzani, Munaretto, Bigolin; Maldonado, Forte (11′ st Ibe), Hoxha (17′ st Lombardi); Valenti (39′ st Antoniazzi), Fracaro, Odogwu.
A disposizione: Ferri, Burato, Maronilli, Dentale, Serroukh, Dani.
Allenatore: D. Di Donato .
CAMPODARSEGO (4-4-2): Cazzaro; Seno, Dario, Leonarduzzi, Gusella; Caporali, Zane, Trento (39′ st Colman Castro), Scapin; Vuthaj (36′ st Franciosi), Raimondi (15′ st Florian).
A disposizione: Salata, Santinon, Bortolato, Barina, Pistolato, Voltan.
Allenatore: A. Andreucci.
ARBITRO: Bracaccini di Macerata (Ravaioli-Scardovi).
Reti: 24′ pt Vuthaj, 7′ st Raimondi, 42′ st Maldonado.
Note: ammoniti Caporali, Gusella e Bigolin. Angoli 4-4. Recupero 0 e 3′.