La Correggese torna a mani vuote dal campo del Real Forte Querceta

28.09.2022 22:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
La Correggese torna a mani vuote dal campo del Real Forte Querceta

Correggese che rientra a casa con tanto rammarico dalla trasferta in terra toscana contro il Real Forte Querceta nella quinta giornata del Girone D del campionato di Serie D. I biancorossi infatti hanno mantenuto il pallino del gioco per larghi tratti del match, arrivando pericolosamente più di una volta dalle parti di Raspa e colpendo anche una traversa con Manuzzi, ma al triplice fischio del direttore di gara escono dal terreno di gioco puntiti da un colpo di testa di Masi sugli sviluppi di un calcio d’angolo che ha regalato la vittoria ai padroni di casa. Mister Graziani deve rinunciare alla sua coppa di difensori centrali titolare visto e abbassa Gomis sulla linea difensiva al fianco di Cavallari. E’ la Correggese che parte subito forte e prende in mano le redini della partita, mentre i padroni di casa rimangono chiusi nella propria metà campo cercando di far male in ripartenza. Ferretti prova subito a scaldare le mani di Raspa, con il numero uno che si fa trovare pronto, poi pochi minuti dopo è la difesa di casa che ribatte una conclusione del numero nove reggiano.

Correggese che continua a premere sull’acceleratore e nella prima frazione di gioco si rende ancora pericolosa con Cavallari che per due volte di testa non riesce a inquadrare la porta. Dopo l’intervallo il copione della partita non cambia ed è sempre la Correggese a tenere in mano il pallino del gioco, senza però riuscire a trovare la rete che sbloccherebbe la partita. E i biancorossi vengono puniti al primo episodio a sfavore. Sugli sviluppi di un corner Masi anticipa la difesa della Correggese e supera Tzafestas con la palla che sbatte sul palo interno alla destra del portiere biancorosso e si infila in rete. Sotto di un gol la formazione di mister Graziani si riversa in avanti e l’occasione più grande arriva sui piedi di Manuzzi che si accentra dalla destra e lascia partire un sinistro su cui Raspa riesce ad arrivare con la punta delle dita, ma tanto basta per mandare il pallone contro la traversa.

Nel finale di partita è ancora Ferretti a provarci in due occasioni, ma prima Raspa gli dice di no deviando in calcio d’angolo il sinistro dell’attaccante biancorosso e, negli ultimi minuti di gioco è la difesa del Real Forte Querceta che respinge la conclusione dell’attaccante reggiano. Al triplice fischio rimane solo del rammarico per la Correggese che ora è attesa domenica dalla sfida casalinga contro lo Scandicci.

REAL FORTE QUERCETA - CORREGGESE 1-0

REAL FORTE QUERCETA: Raspa, Meucci, Giubbolini (45’ st Della Pina), Bartolini, Tognarelli,
Masi, Rizzi (21’ st Pegollo), Fazzi (45’ pt Bernardini), Verde, Rosati (36’ st Bucchioni), Pinati
(16’ st Bertipagani). A disposizione: Pastine, Beti, Lazzoni, Durante. Allenatore: Simone
Venturi.

CORREGGESE: Tzafestas, Bassoli M., Messori (46’ st Davighi), Galli (21’ st Giorcelli), Gomis,
Cavallari, Palma (31’ st Bassoli S.), Galletti (43’ st Villanova), Ferretti, Manuzzi, Trombino. A
disposizione: Falavigna, Gianelli, Bradarskiy, De Luca, Simoncelli. Allenatore: Gabriele
Graziani.

Rete: 18’ st Masi.
Arbitro: Dasso di Genova (Di Curzio - Passeri).

Note: Partita giocata allo stadio di Massa a porte chiuse. Ammoniti: Rosati, Meucci (R), Gomis,
Bassoli M. Giorcelli (C). Angoli: 2 / 7. Recupero: 1’ pt, 5’ st.