La Nocerina strappa un punto a Lanusei: molossi in 10 per oltre un tempo

18.10.2020 20:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Fonte: nocerinalive
La Nocerina strappa un punto a Lanusei: molossi in 10 per oltre un tempo

Scialbo zero a zero tra Lanusei e Nocerina che non vanno oltre lo zero a zero, con la gara condizionata anche dall’ingenua espulsione di Talamo tra le fila rossonere sul finire del primo tempo. Poche emozioni da entrambe le parti con i molossi che dopo un buon avvio si sono limitati a difendere, soprattutto dopo l’espulsione del numero sette rossonero; il Lanusei ha provato a vincerla, ma i rossoneri si sono difesi a denti stretti portando a casa un punto prezioso.

Mister Alfonso Greco si schiera con un 4-3-3 con La Gorga tra i pali, Carta, Bonu, Callegari e Sylla in difesa, Mazzei, Arvia e Floris a centrocampo ed il tridente con Manca, Camilli e Varela; mister Cavallaro deve fare a meno degli squalificati Morero e Manoni e recupera Cappa tra i pali, in difesa esordio per Rizzo accanto a Donida e Garofalo, a centrocampo Bottalico, Vecchione, Pisani, Cuomo e Dammacco a supporto delle punte Talamo e Diakite.

Nel primo tempo è la squadra di Mister Alfonso Greco al 2′ a rendersi subito pericolosa con Camilli che impegna Cappa che blocca in due tempi; i molossi reagiscono e al 14′ con Dammacco prova a sorprendere La Gorga dalla distanza ma l’estremo difensore sardo fa buona guardia. 
I sardi prima su punizione e poi con Camilli si affacciano dalle parti di Cappa ma senza creare grosse apprensioni alla difesa rossonera. Al 22′ è Donida per i rossoneri a creare qualche grattacapo ai sardi ma la sfera termina alta sulla traversa. Al 28′ Cappa smanaccia su punizione dei sardi evitando il pericolo; al 40′ è la Nocerina su punizione a rendersi pericolosa con Pisani ma La Gorga respinge. In chiusura del primo tempo Talamo dopo un contrasto con Arvia resta a terra e si rialza dando una testata allo stesso sotto gli occhi del Signor Poto di Mestre che espelle il calciatore rossonero ed ammonisce quello sardo chiudendo cosi la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo, come prevedibile, vede il Lanusei in forcing e al 7′ con Manca sfiora il gol con la palla di poco alta sulla traversa; il Lanusei spinge molto e i rossoneri sono costretti a numerosi falli. Al 28′ Varela lascia partire un potente destro che sfiora il palo alla destra di Cappa; la Nocerina soffre e prima Donida al 37′ e poi Cappa sul finire del secondo tempo salvano i molossi che per come si era messa la gara guadagnano un prezioso punto in trasferta.

Il prossimo impegno per i rossoneri sarà il recupero di mercoledi 21 ottobre in casa al San Francesco contro la Torres, mentre il Lanusei sarà ospite dell’Afragolese. In chiave classifica i molossi salgono a quota 4 punti, mentre il Lanusei sale a due punti.