La Turris perde la testa, il Messina la travolge

10.02.2019 19:30 di Anna Laura Giannini   Vedi letture
La Turris perde la testa, il Messina la travolge

La Turris perde la testa dopo un ottimo primo tempo concluso con un doppio vantaggio sul campo. Il Messina ne approfitta e travolge letteralmente i corallini nella ripresa segnando cinque gol. Questa la sintesi estrema della gara giocata oggi pomeriggio. Una sfida che vede i peloritani conquistare tre punti importantissimi per la classifica, mentre i campani tornano a meno dodici punti dal Bari, oggi vittorioso col Marsala, e pur se dovesse arrivare un successo nel prossimo recupero col Rotonda si troveranno comunque a nove lunghezze dalla capolista ormai con un piede e mezzo in Serie C. Un peccato dopo aver riaperto il campionato appena sette giorni fa.

il tabellino

Messina-Turris 5-2

Acr Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi, Da, Ferrante, Arcidiacono, Janse (1' st Marzullo - 42' st Selvaggio), Amadio (20' st Tedesco), Cocimano (47' st Carini), Catalano (31' st Zappalà). A disp.: Meo, Sambinha, Aldrovandi, Mancuso. All.: Biagioni

Turris: Casolare, Esempio (40' st Franco), Riccio, Di Nunzio, Formisano, Aliperta, Fabiano (28' st Di Dato), Vacca, Guarracino (33' st Palmieri), Cunzi (20' st Addessi), Celiento. A disp.: D’Inverno, Lagnena, Auriemma, Esposito, Fibiamo. All.: Salvatore

Arbitro: Picchi di Lucca

Note: Ammoniti: Esempio (T), Riccio (T), Barbera (M), Arcidiacono (M). Espulso al 52' st Celiento (T)