Ladispoli a caccia di riscatto contro l'Arzachena

14.12.2019 21:20 di Maria Lopez   Vedi letture
Ladispoli a caccia di riscatto contro l'Arzachena

Smaltita la delusione per il secco 4-0 rimediato contro il Latina, il Ladispoli si rituffa nel campionato per cercare un immediato riscatto nella partita contro l’Arzachena. I biancoverdi di Giorico sono senz’altro una squadra difficile da affrontare, ma gli uomini di mister Zeoli non si danno per vinti e intendono lo stesso dare il massimo per provare ad aggiudicarsi lo scontro diretto.

“Ci stiamo preparando alla partita contro l’Arzachena con molta calma – afferma il portiere classe 2001 Alessio Salvato – come abbiamo sempre fatto, sappiamo che è una squadra molto fisica che ti porta a giocare male. Una squadra che però ha fatto punti importanti ad esempio nell’ultima contro il Trastevere, un gruppo che ha messo in difficoltà anche squadre molto importanti. Noi ce la giocheremo al massimo come ogni settimana, anche se poi molti risultati non sono arrivati. Sappiamo che dopo questa ci aspettano due trasferte molto difficili quali Torres e Trastevere, quindi dobbiamo cercare di fare punti domani. La stiamo vivendo con molta calma e serenità, ma lavorando al 100% mettendoci sempre a disposizione”.

“Domenica scorsa contro il Latina – prosegue Salvato – nel primo tempo siamo stati, a parte il gol subito, impeccabili perché comunque non abbiano concesso tante occasioni. Abbiamo tenuto bene le posizioni in campo, non è che ci sia mancato qualcosa, ma sicuramente il gol subìto al rientro dagli spogliatoi ci ha tagliato le gambe. Di conseguenza il mister ha fatto dei cambi per provare recuperare la partita e ci siamo spinti più avanti per riuscire a segnare. Da lì poi il Latina è riuscito a sfruttare le uniche due occasioni avute nel secondo tempo”.