Lanusei, vincere i playout per chiudere bene il campionato

15.05.2018 18:00 di Nicolas Lopez  articolo letto 171 volte
Fonte: la nuova sardegna
Lanusei, vincere i playout per chiudere bene il campionato

Mancano appena cinque giorni alla partita che vale un'intera stagione e l'attesa nella cittadina ogliastrina è ormai spasmodica.

L'incontro di domenica prossima al Lixius che vedrà opposti il Lanusei e la Nuorese avrà una posta in palio molto alta: la permanenza in serie D di una delle due compagini. La squadra ogliastrina ci arriva dopo un girone di ritorno entusiasmante coinciso con il cambio tecnico a dicembre con l'arrivo di Graziani ma anche con una campagna di rafforzamento oculata nel periodo clou del campionato.

Ora manca la ciliegina sulla torta per completare la rimonta: in caso di parità al 90esimo e poi ulteriore parità al 120esimo a festeggiare sarà la società del presidente Daniele Arras. Abbiamo sentito proprio il massimo dirigente del Lanusei che parla di «lavoro immane che è stato fatto con un bottino di punti ragguardevole che ci consente di disputare questa gara secca in casa. Questo di per sé ci consente di avere una grande opportunità che non dobbiamo assolutamente mancare per non vanificare i sacrifici sostenuti».

Detto questo elogia i protagonisti sul campo che hanno consentito di arrivare sino a qua. «La squadra è il mister meritano i complimenti miei e di tutti. Stanno completando un lavoro che solo chi ci è stato sempre vicino può valutare. Sono convinto che arriveranno alla gara nelle condizioni migliori per mettere in campo la massima voglia di vincere e l'attaccamento alla maglia che hanno sempre dimostrato».

Il Lanusei calcio in questo spareggio non rappresenta solo la cittadina ma anche l'intero territorio ogliastrino. Arras ne è pienamente convinto. «Siamo orgogliosi di portare la bandiera dell'Ogliastra che rivendica uno spazio nel calcio nazionale. La visibilità della nostra terra passa anche attraverso lo sport, i tanti sponsor che ci sostengono lo testimoniano concretamente e meritano di avere ricambiata la fiducia accordata.

Domenica a Lixius gioca L'Ogliastra unita, saranno presenti anche diversi sindaci ogliastrini a testimoniare la nostra identità territoriale». Molto importante potrebbe risultare l'apporto dei tifosi in questa autentica gara senza appello: «il ruolo del pubblico sarà fondamentale. Saranno presenti tanti supporter nuoresi che si troveranno davanti l'orgoglio e la passione di un paese intero pronto a sostenere la sua squadra per raggiungere una grande impresa».