Lazic in stand by: attende il Francavilla

14.06.2018 10:00 di Nicolas Lopez  articolo letto 937 volte
Fonte: quotidiano del sud
Lazic in stand by: attende il Francavilla

Ranko Lazic attende i tempi del Francavilla. Ha già una promessa da parte della famiglia Cupparo per restare in sella al Francavilla.

E, dopo tutto, è giustissimo che il tecnico serbo, considerato dai Cupparo uno di casa, attenda la telefonata per iniziare a lavorare. Il motivo di un sostanziale ritardo nell’avvio dell’or - ganizzazione è strettamente legato ai dubbi che hanno assalito i Cupparo sulla volontà di andare avanti. Troppi sacrifici economici, troppi dispiaceri, pochissima considerazione e soprattutto nessun tornaconto se non quello di essere un punto di riferimento certo per il calcio nell’area del Sinni. Nella mente dei Cupparo ha anche balenato l’idea di mantenere in vita il solo settore giovanile per consentire ai piccoli calciatori di trovare sfogo nelle realtà della scuola calcio, affidata alle responsabilità di tecnici del posto e preparati. addirittura anche il pensiero di non iscriversi ai torni regionali c’è stato. Alla fine, la speranza è che la realtà così faticosamente costruita resti operativa e sia ancora affidata a Lazic. Il quale non è così piccolo da togliere le tende nel momento in cui non si è presa alcuna decisione ufficiale. Aspetterà i giorni giusti per la chiamata e poi, in caso di esito negativo, deciderà come muoversi. Nella testa del serbo c’è innanzitutto Francavilla.