Legnano da impazzire. Il segreto? Un "motore" spagnolo...

05.12.2019 18:30 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Legnano da impazzire. Il segreto? Un "motore" spagnolo...

Il Legnano sta volando. Il passo dei lilla è cambiato da quasi due mesi, ed un'ottima squadra si è messa in luce sotto gli occhi di tutti come una grande squadra.

Merito del lavoro di tutti, dalla società ai calciatori passando per lo staff tecnico. Eppure, un segreto c'è ed è facilmente individuabile. Sì perchè c'è un cambiamento evidente nella formazione del Legnano, un cambiamento che ha accompagnato i successi che hanno proiettato la squadra, che ad inizio stagione stazionava tra sesto e settimo posto, ad essere vice-capolista.

Un segreto che ha un nome e cognome: Moreno Guillermo Perez. Un segreto che il mercato sta provando (senza successo) a rubare (interessamenti sono arrivati anche dalla Serie C).

Da quando il playmaker spagnolo è tornato disponibile, e titolare inamovibile, la squadra ha infilato una serie sei vittorie consecutive ed un pareggio in sette incontri.

Che l'ex Lecco fosse un giocatore che spostava gli equilibri in Serie D era cosa nota ma imprevedibile era l'impatto che poteva avere su una squadra come il Legnano.

Impatto che si sta rivelando devastante. Le geometrie disegnate in campo da Perez hanno quadrato il Legnano che senza lo spagnolo aveva vinto soltanto tre volte in otto incontri. Ora l'ottimo lavoro del tecnico Vincenzo Manzo, e del suo staff, è esaltato in campo da una squadra che sta finalmente esprimendo tutto il suo potenziale. E se mettiamo che nei tre precedenti campionati di Serie D disputati da Perez con altrettante squadre diverse, con Gozzano e Lecco ha vinto piazzandosi al primo posto e col Borgosesia ha sfiorato l'impresa... allora possiamo dire che i tifosi del Legnano sono autorizzati a sognare.