Lornano Badesse, mister Gennaioli: «Momento così, però non voglio colpevolizzare gli attaccanti»

19.10.2021 23:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Lornano Badesse, mister Gennaioli: «Momento così, però non voglio colpevolizzare gli attaccanti»

La sconfitta in campionato brucia ancora. Il Lornano Badesse ha però l’occasione di rifarsi. Domani arriva la coppa e il tecnico Alfredo Gennaioli ha voglia di cancellare il passo falso del Berni, puntando sulla reazione del gruppo

Mister, con il San Donato è una rivincita?
“Certo, è una rivincita perché è una partita ufficiale. Come tutte le gare di questo tipo sono partite vere. Noi andiamo là per trovare le nostre certezze e a giocarsela contro una grande squadra, ma la mia non è da meno”.
Contro lo Scandicci è mancato il gol. Che succede?
“E’ un momento così. Però non voglio colpevolizzare gli attaccanti. Sono cose che capitano”.
Domani si vedranno giocatori diversi in campo?
“Sicuramente, ma questi aspetti li tengo per me”.

Cosa deve fare il Lornano Badesse per avere la meglio?
“La volta scorsa mi presi tutte le responsabilità. Adesso è il momento che i giocatori si prendano le loro e dimostrino di aver capito la direzione che ho dato. Devono essere consapevoli del loro valore. Voglio una squadra tosta, parecchio”.
Dopo il San Donato, c’è la Pianese. La squadra è pronta?
“Io penso a domani, da giovedì penseremo al resto. La testa deve essere sulla partita contro il San Donato. Non andiamo là per fare una scampagnata, ma per vincere. E’ arrivato il momento di vedere la mia squadra”.
Che indicazioni hai tratto dalla partita contro lo Scandicci?
“Indicazioni positive, perché la squadra ha costruito più del solito. Siamo mancati in zona gol, ma è un momento. I numeri parlano chiaro. Abbiamo fatto pochissime reti per quello che abbiamo creato, ma siamo la seconda miglior difesa. Quindi, se guardiamo anche l’altra metà del bicchiere, la squadra ha trovato solidità nella fase di non possesso. Si deve migliorare nella metà campo avversaria”.