Luparense, Florian: «Se vogliamo entrare e abbiamo l’ambizione, dobbiamo fare uno o due colpacci»

12.05.2021 16:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Luparense, Florian: «Se vogliamo entrare e abbiamo l’ambizione, dobbiamo fare uno o due colpacci»

La Luparense si appresta a vivere questo caldo finale di stagione inseguendo l’obiettivo Playoff. In vista della 33° Giornata, in trasferta sul campo di Mestre, ha parlato Damien Florian:

«C’è un po’ di rammarico per il pareggio di domenica contro l’Union Feltre. Ora, siccome non si può tornare indietro, bisogna solo guardare avanti. Dobbiamo cercare di fare risultati e sicuramente fare un risultato pieno contro una diretta concorrente: se vogliamo entrare nei Playoff bisogna vincere almeno uno scontro diretto. Tra il girone d’andata e quello di ritorno, fino a dove siamo arrivati, abbiamo vinto solo in casa contro la Clodiense. Contro Caldiero, Mestre, Manzanese e Arzignano abbiamo perso. Se vogliamo entrare e abbiamo l’ambizione, dobbiamo fare uno/due colpacci. Sicuramente queste sono settimane calde dovute anche a questo Covid che, sappiamo, ci ha condizionato. Ma come ha condizionato noi, ha condizionato tutti gli altri, anzi forse ci sono squadre che sono state condizionate anche più di noi e che sono state ferme per molto, come ad esempio Feltre e Delta Porto Tolle. Detto questo, siamo tutte nella stessa barca. Ovviamente ci sarà sofferenza, ci sarà fatica perché arriva anche il caldo però non bisogna trovare alibi. Per me il match con il Mestre sarà anche una partita da ex. Mi sono lasciato in ottimi rapporti, anche con il Presidente Serena. Andrò lì ovviamente per vincere perché gioco nella Luparense, però quello che rimane nel mio cuore, con il legame che ho avuto, non smetterà mai».