Lutto Sammaurese: morto un giovane di appena 28 anni

07.11.2018 17:00 di Massimo Poerio  articolo letto 1330 volte
Lutto Sammaurese: morto un giovane di appena 28 anni

Grave lutto in casa Sammaurese. La scorsa notte è infatti morto Mattia Piscaglia, un giovane di appena ventotto anni. Una vera tragedia che non ha dato alcun preavviso.
Il ragazzo svolgeva nel club il ruolo di massaggiatore lavorando con la formazione Juniores e dando una mano, quando era necessario, al collega Muccioli che invece si occupava della prima squadra impegnata in Serie D.

Anche ieri Mattia ha svolto il proprio dovere massaggiando i muscoli dei giovani talenti della Sammaurese. Tornato a casa niente faceva presagire la disgrazia poi avvenuta nella notte. Non ci sono al momento dettagli su cosa abbia causato la morte del ragazzo nativo di Cesenatico.

Questo il commento della società: "Oggi ci siamo svegliati con una brutta notizia. Ci ha lasciato questa notte il nostro Mattia Piscaglia, che fino a ieri sera era presente a massaggiare e curare con passione e dedizione i ragazzi della Juniores. La Sammaurese tutta, dirigenti calciatori si uniscono al dolore della famiglia Piscaglia". Il club nella prossima partita scenderà in campo, con tutte le formazioni, con il lutto al braccio. I funerali saranno celebrati venerdì 9 novembre nella chiesa di Santa Maria Goretti in via Aspromonte 3 a Cesenatico, nella zona Peep.