Manca l'ufficialità, ma le nove capoliste di serie D possono già festeggiare

09.05.2020 09:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Manca l'ufficialità, ma le nove capoliste di serie D possono già festeggiare

Siamo al 9 di maggio, il campionato di serie D sarebbe dovuto terminare già lo scorso week-end ma, come tutti sanno, la stagione 2019-2020 è ancora appesa ad un filo. Ormai, però, la situazione è chiara a tutti: si attende solo la ratifica ufficiale del consiglio federale, ma tutti i campionati dilettantistici sono conclusi. Adesso, la patata bollente è rappresentata dai verdetti.

Tra blocco dei ripescaggi e delle retrocessioni, la situazione è già molto ingarbugliata, soprattutto dopo l'assemblea della Lega Pro. Ma c'è un verdetto che appare davvero certo: la promozione delle prime classificate nei primi nove gironi di serie D. Il presidente Sibilia ha sottolineato più volte che niente e nessuno poteva vietare questi nove passaggi in Lega Pro e, infatti, anche l'assemblea dei club della terza serie non ha messo voce in capitolo.

Di conseguenza, in attesa dell'ufficialità di rito, le nove società capoliste al momento dello stop possono già ritenersi di diritto in serie C, ovvero:
Lucchese
Pro Sesto
Campodarsego
Mantova
Grosseto
Matelica
Turris
Bitonto
Palermo