Modena, Bollini: "Ci siamo riusciti. Ora scontro diretto con la Pergolettese, lo prepareremo al meglio"

19.04.2019 16:00 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Modena, Bollini: "Ci siamo riusciti. Ora scontro diretto con la Pergolettese, lo prepareremo al meglio"

Il Modena è riuscito a sfruttare l'occasione giusta. Battere l'Adrense ieri ha significato portarsi a meno tre dalla Pergolettese con ancora lo scontro diretto da disputare. Sfruttato dunque lo stop della capolista.

Una vittoria che potrebbe essere determinante come ammette lo stesso Alberto Bollini: "L’Adrense non aveva niente da perdere e non è stato facile batterla. Il Modena ha fatto una prestazione da squadra, sostenuta da un pubblico eccezionale, presente anche in un pomeriggio feriale, al quale va il mio grazie. Abbiamo giocato con la testa, volendo fermamente il successo, non perfetti in fase difensiva nei primi venti minuti, con diversi errori nelle conclusioni, ma abbiamo vinto meritatamente. Avevamo assenti importanti, ma, come sempre, chi è andato in campo non li ha fatti rimpiangere. Ho gestito un po’ al risparmio Loviso e Sansovini e non mi sono fatto condizionare dai giocatori diffidati. Bravi tutti, dai terzini Bellini e Cortinovis, a Pettarin, a Duca, Rabiu, insomma tutti promossi. Speravamo di dimezzare il distacco dalla capolista e lo abbiamo fatto. Era l’ultima occasione per farlo, ma da quando sono arrivato qui in pratica ogni partita era una sorta di ultima chance, e ormai ci sono abituato. Lo scontro con la Pergolettese è una gara importante e affascinante, che prepareremo al meglio, cercando innanzitutto di recuperare la condizione fisica degli acciaccati, di Ferrario e Ferretti, di Calamai. Gestendo bene la tensione, sfruttando l’entusiasmo per i risultati di questa giornata che ci rilanciano e soprattutto forti della certezza che a Crema giocheremo in casa, grazie alla nostra straordinaria gente”.