Modena, Sansovini punge: "Nel mio ruolo ci so ancora fare..."

21.05.2019 07:00 di Nicolas Lopez   Vedi letture
Modena, Sansovini punge: "Nel mio ruolo ci so ancora fare..."

Marco Sansovini domenica scorsa è tornato "Sindaco". L'attaccante del Modena finalmente ha ritrovato il suo ruolo preferito e con esso una prestazione strepitosa e due reti. Pensare che ci sono voluti ben tre cambi di allenatore ed un'intera stagione per vedere Sansovini giocare centrale.

E lo stesso giocatore non si fa pregare nel farlo notare togliendosi probabilmente qualche sassolino dalla scarpa: "Il paradosso è che sono riuscito a non fare un solo minuto nel mio ruolo in tutto il campionato. Non ho mai fatto polemica, ho sempre accettato le scelte degli allenatori e mi sono sacrificato da esterno visto che dicevano che c'era bisogno in quella posizione, ma non c'è dubbio che in pozione centrale sono molto di più a mio agio. Nella mia carriera ho sempre fatto o la prima o la seconda punta. In questa partita sono riuscito a ritrovare gli spazi e i tempi delle mie giocate. Il Fiorenzuola è la formazione più organizzata di tutto il campionato e lo ha confermato. Abbiamo avuto la forza di reagire due volte allo svantaggio con grande carattere e la determinazione di chi non vuole arrendersi, dimostrando che siamo vivi e vogliamo vincere questi play-off. Malverti ha toccato le corde giuste. Il mister ci ha restituito coraggio e fiducia. In fondo, è bene non dimenticare che questo campionato noi lo avevamo vinto sul campo e per davvero. Nello spareggio avrei voluto dare qualcosa in più e invece ho avuto solo sette minuti. La mia prestazione in questo playoff dimostra che sto bene e che ho ancora energie da spendere".