Molfetta, Frascati: «Non voglio ascoltare altre storie... Calciomercato lungo crea instabilità»

26.02.2021 21:30 di Massimo Poerio   Vedi letture
Molfetta, Frascati: «Non voglio ascoltare altre storie... Calciomercato lungo crea instabilità»

Intervenuto ieri sera nella trasmissione "La Puglia nel pallone" dell'emittente locale Antenna Sud Canale 85, Gianluca Frascati, direttore sportivo del Molfetta.

Queste le parole del numero uno biancoazzurro: «Il Molfetta vola? Non scherziamo. È un Molfetta che sta facendo tutto il possibile per raggiungere quanto prima il traguardo che si era prefisso  ad inizio stagione e che certamente non cambierà fino alla trentaquattresima giornata. Altre storie non ne voglio nemmeno ascoltare. L'obiettivo è raggiungere il prima possibile i quaranta, a questo punto anche quarantuno punti, che ci permetterebbero di mantenere la categoria e rappresenterebbero per questa società l'equivalente della vittoria di un campionato. Calciomercato fino a fine marzo? Devo essere molto onesto: secondo me questa lungaggine del calciomercato non fa altro che creare molta confusione nelle menti dei calciatori che possono pensare qualora le cose non vadano bene di cambiare squadra. Considerato però che questo è un campionato anomalo c'è anche la chiave di lettura che una società può sopperire ad eventuali infortuni o mancanze. Però, ribadisco, dal mio punto di vista questo crea confusione, ansia ed instabilità negli spogliatoi. I calciatori si sentono sempre sotto esame, sotto pressione, magari pensano che sbagliando una partita può essere messo sul mercato il giorno dopo. Non vorrei essere però nei panni del dipartimento interregionale che deve prendere decisioni difficili e sta facendo un gran lavoro per assicurare che la serie D possa andare avanti regolarmente nonostante l'emergenza sanitaria che viviamo».