Monterosi, D'Antoni: «Sciamanna è tornato. Battere l'Albalonga ci darebbe un vantaggio»

18.11.2019 23:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Fonte: Alessio Fratini
Monterosi, D'Antoni: «Sciamanna è tornato. Battere l'Albalonga ci darebbe un vantaggio»

È un David D’Antoni soddisfatto e fiero della sua squadra quello che parla all’indomani del poker calato in terra toscana. L’allenatore del Monterosi, che si augurava un riscatto dei suoi dopo i pareggi con Foligno e Tuttocuoio, è stato accontentato.

I quattro gol al Ponsacco sono una bella iniezione di fiducia per la capolista che mette il naso davanti dopo il pari dell’Albalonga a Bastia.

Quattro gol in un campo finora imbattuta ed allungo in classifica su Albalonga ed altre inseguitrici. Domenica perfetta caro mister?
“Partita dura perché il campo era veramente al limite per le condizioni del tempo. Per questo siamo stati bravi ad interpretare la partita, i ragazzi hanno messo tanto del loro. Bravi ad andare sul doppio vantaggio ed ottimi nelle ripartenze sfruttando l’aggressività del Ponsacco. Oltre alla terza e quarta rete abbiamo colpito due pali interni”.

Sciamanna sembra finalmente essere tornato quel giocatore sul quale il Monterosi ha creduto molto in estate per il salto di qualità.
“Sono contento per Jacopo perché anche a livello realizzativo nell’ultimo periodo è riuscito a fare quei gol che danno fiducia a lui ed una mano a noi. Dal primo giorno che è arrivato ha dato sempre il massimo, normale che da uno come lui ti aspetti qualcosa in più. Oggi raccoglie i frutti del grande lavoro finora svolto. Da un mese a questa parte è tornato lo Sciamanna che io conosco”.

Quanto pesa un successo simile alla vigilia dello scontro diretto di domenica con l’Albalonga?
“Vittoria importante perché venivamo da un periodo, soprattutto in trasferta, dove avevamo raccolto un po’ meno per situazioni che ci sono girate un po’ contro: vedi Montevarchi, Foligno ed in casa col Tuttocuoio. Ci dà punti ed una buona spinta morale per affrontare una partita importante come poi lo sono tutte. Il risultato cambierà poco sull’economia del campionato perché c’è ancora davanti troppe gare da giocare. Certo, arrivare a più cinque rappresenterebbe un piccolo vantaggio”.