Monterosi, il futuro tra i pali è al sicuro...

18.05.2018 12:00 di Ermanno Marino  articolo letto 263 volte
Fonte: alessio frattini
Monterosi, il futuro tra i pali è al sicuro...

Parlando di portieri in casa Monterosi Fc non possiamo fare a meno di pensare a Marco Vagnarelli. Da tre anni è il preparatore dei portieri biancorossi.

Un campionato di Eccellenza vinto e due anni di serie D. Vagnarelli è stata una delle linee di continuità dei vari staff tecnici che si sono succeduti al Marcello Martoni.
Col lui abbiamo fatto due chiacchere al termine della stagione.

Vagnarelli, tre anni di grandi soddisfazioni con tanto di serie C sfiorata. Vagnarelli a Monterosi è diventata una certezza.
“Forse è un po’ troppo ma ho avuto la possibilità di lavorare in maniera tranquilla con ragazzi molto ricettivi ed in gamba. E soprattutto un ambiente societario che mi ha consentito di lavorare con la massima serenità e la massima disponibilità in considerazione del fatto che i ragazzi sono stati sempre degli under soggetti ovviamente ad errori ma liberi di sbagliare. Fortunatamente i portieri sono stati all’altezza della situazione”.

Casciotti e Ceccarelli, Mazzoleni e Scarsella nel secondo e lo scorso anno Cavalli e Florio. Il Monterosi Fc coi portieri under è andata sempre sul sicuro. Merito di chi?
“Innanzitutto delle scelte fatte, poi dei ragazzi che si sono dimostrati atleti ed uomini ed in piccola parte anche mia perché ho trasmesso loro tranquillità e serenità al di là del lavoro quotidiano”.

Tra tutti i portieri che hai allenato a Monterosi c’è un portiere che tra qualche anno potremmo vedere nei professionisti, senza nulla togliere a tutti gli altri?
“Mentalmente forse il più preparato è Mazzoleni anche se Cavalli ha una buona personalità. Non sottovaluterei Florio che per la sua spregiudicatezza e giovane età lo fanno immune da ogni pressione”.

D’Antoni, Ferazzoli, Perrone ed in ultimo Savini. Visto che il ruolo del portiere under rappresenta una scelta molto delicata quale è stato il rapporto del preparatore Vagnarelli con gli allenatori che si sono succeduti a Monterosi in questo triennio?
“Posso tranquillamente dire che ho trovato sempre persone molto qualificate con le quali c’è stato sempre un ottimo confronto. Mister competenti anche per il ruolo specifico coi quali ci sentiamo in maniera molto piacevole. Il mio ruolo è sempre stato di mero collaboratore, posso dire che anche se la scelta finale è sempre del mister c’è sempre stato un confronto molto costruttivo e molte situazioni sono state valutate insieme a loro”

Due ’96, due ’97 ed ora due portieri ’99. Cavalli e Florio potrebbero essere il futuro del Monterosi?
“Per quanto mi riguarda possono rappresentare il futuro del Monterosi. Ovvio che le scelte non spettano a me, io posso solo consigliare. Visto che abbiamo recuperato un anno e vedendo una sana competizione tra loro con rispetto e stima reciproca potranno rappresentare anche la coppia della prossima stagione”

Vagnarelli rimarrà a Monterosi anche nella stagione che verrà?
“Spero di poter rimanere, è un ambiente ideale e tranquillo per lavorare bene. Mi auguro di rimanere in questa famiglia, da parte mia non c’è nessuna preclusione”.