Notaresco, mister Epifani: «Sempre un’incognita quando si torna in campo dopo quattro settimane»

21.11.2020 22:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Notaresco, mister Epifani: «Sempre un’incognita quando si torna in campo dopo quattro settimane»

Il SN Notaresco 2018 torna in campo nel recupero della sesta giornata di andata nel campionato di serie D girone F. Ventotto giorni dopo l’ultimo match disputato prima della sospensione del torneo, il 25 Ottobre scorso al “Tamburrini” contro il Montegiorgio, i rossoblù, domani, al “Vincenzo Savini”, ospiteranno l’Aprilia Racing Club, una delle novità del girone che, di certo, non ha avuto un avvio facile di stagione al di là del cambio in panchina avvenuto alla vigilia dell’esordio lo scorso 27 Settembre con Giorgio Galluzzo subentrato a Fabio Fratena. I laziali, di fatto, causa rinvii per colpa del Covid-19, ben tre, hanno disputato solamente i primi tre incontri stagionali conquistando solo un punto, in esterna a Castelfidardo a fronte di due stop casalinghi, contro Campobasso e Castelnuovo. Dopo un mese di stop forzato sono tornati in campo domenica scorsa per il match di recupero contro il Matese, pareggiando per 0-0. Risultati a parte, quello a disposizione di Giorgio Galluzzo, ex settore giovanile del Frosinone, è un organico di assoluta qualità con, tra gli altri, atleti del calibro di Valerio Frasca in porta, Fabio Sossai e capitan Francesco Montella in difesa, Ruben Olivera, uruguaiano ex Juventus, Fiorentina e Lecce a centrocampo, Daniele Nohman in attacco.

“L’Aprilia è una squadra difficile da affrontare e dovremo andare in campo con la giusta cattiveria agonistica – le parole del tecnico del SN Notaresco 2018, Massimo Epifani - è un avversario che merita il massimo rispetto al di là di quello che dice oggi la classifica perché hanno due partite in meno ed hanno avuto problemi legati al coronavirus. Ma l’organico è di grande qualità. Importante sarà l’approccio al match, noi non giochiamo dal 25 Ottobre mentre loro, dopo un mese di stop sono tornati in campo domenica scorsa nel recupero contro il Matese. La situazione non è facile, è sempre un’incognita quando si torna in campo dopo quattro settimane però ci siamo allenati bene ed i ragazzi – conclude Massimo Epifani - stanno facendo grandi sacrifici perché l’obiettivo comune è quello di ottenere risultati importanti”.

Un solo ex nel confronto. Si tratta dell’esterno offensivo dell’Aprilia Racing Club, Daniele Bosi, classe 1991, che ha militato, nella compagine del presidente Salvatore Di Giovanni nella seconda parte della stagione 2016/2017 totalizzando undici presenze e due reti, in due match casalinghi, contro il Pineto e la Jesina. Un’atleta che mister Massimo Epifani conosce molto bene visto che era lui l’allenatore in quel periodo.