Oggi a Coverciano si discute il caso Tau-Figline

10.08.2022 10:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Fonte: amaranta.it
Oggi a Coverciano si discute il caso Tau-Figline

Prende il via domani, mercoledì 10 agosto, il processo sportivo per quanto accaduto sul campo di Altopascio lo scorso 11 maggio quando la gara della poule promozione dell’Eccellenza regionale tra il Tau e il Figline finì 5 a 1 in favore dei padroni di casa con alcune reti che, secondo l’accusa, sarebbero state fatte colpevolmente realizzare dai difensori della squadra del Valdarno.

Il processo si svolgerà al centro tecnico di Coverciano a Firenze. Il procedimento potrebbe chiudersi nel giro di due o tre giorni, probabilmente venerdì 12 se non addirittura l’11 agosto.

Lo scorso 21 luglio, al termine delle indagini della Procura federale, sono stati deferiti sei componenti del Figline: il presidente Simone Simoni, il direttore sportivo Emiliano Frediani (nel frattempo sollevato dall’incarico, ndr), l’allenatore Marco Becattini ed i giocatori Vanni Burzagli (portiere), Andrea Saitta (capitano e difensore) e Mattia Privitera (centrocampista), ai quali sarebbe stata contestata, secondo quanto si apprende, la violazione dell’articolo 30 del codice di giustizia sportiva (illecito sportivo, ndr).