Palermo, Langella: "Polemiche non alimentate da noi"

22.01.2020 14:00 di Elena Gestra   Vedi letture
Palermo, Langella: "Polemiche non alimentate da noi"

Intervistato dalla Gazzetta delloSport, Christian Langella, centrocampista del Palermo, ha parlato della concorrenza tra under, del suo momento di forma, ma anche di Bari e Savoia. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Qui gli under sono tutti bravi, lo erano anche l’anno scorso a Bari, quest’anno è andata così, con qualche difficoltà in più, però adesso voglio riscattarmi nel girone di ritorno. Record di gol personale? Ci penso, però l’obiettivo è di vincere il campionato, devo pensare solo a quello, se continuo a segnare non è che mi dispiaccia poi tanto. Anche l’anno scorso è stato un cammino difficile, avevamo più punti di vantaggio, è vero, ma dovevamo lo stesso vincere tutte le partite. Adesso che abbiamo ripreso cinque punti di distacco dobbiamo mettere il piede sull'acceleratore. Polemiche da Savoia? Sicuramente non è il Palermo che le alimenta, noi pensiamo solo a noi, poi, pensino pure quello che vogliono, a noi interessa poco. Lo scontro diretto del ritorno? Ci pensiamo, ma non è un’ossessione, ci dobbiamo arrivare al meglio, partita dopo partita, sapendo che è uno scontro come gli altri, siamo obbligati vincerli tutti. Critiche? È normale, è una piazza abituata a campionati diversi, ci si aspetta di risalire subito, siamo chiamati a non sbagliare mai. La Serie D non è per nulla semplice e ti devi conquistare tutto con sudore e sacrificio. Anche a Bari venivamo criticati, nonostante fossimo primi. Cosa manca per la promozione? Dobbiamo migliorarci sempre, se lo facciamo questa promozione sarà nostra. Non ho dubbi, perché mi fido della mia squadra".