Paternò, il vide presidente Tripoli: «Finalmente si riparte. Soddisfatto del lavoro della squadra»

22.11.2020 19:15 di Maria Lopez   Vedi letture
Foto di © Anicito
Foto di © Anicito

La notizia ufficializzata dalla Lega Nazionale Dilettanti della ripresa del campionato di Serie D ha sicuramente fatto piacere a molti. Intendiamoci, la certezza della ripresa non c'è ancora, dipenderà dal prossimo DPCM, però il pensiero che possa accadere è una speranza che si riaccende.

Della possibile ripresa ha parlato anche Tripoli, vice presidente del Paternò. «Finalmente si riparte. Il 6 dicembre 2020 per il Paternò Calcio ricomincia il campionato di Serie D. Dal primo giorno di ritiro, tra mille difficoltà, nulla è stato facile, in special modo se pensiamo alle problematiche legate al Covid-19, virus che ci ha colpito in pieno. Di certo, mi accodo anche io alle parole dette negli ultimi giorni dal nostro presidente Ivan Mazzamuto. La Lega Nazionale Dilettanti deve capire gli sforzi delle società e pensare ad aiuti concreti, visto il momento generale che stiamo vivendo, nello sport e nella vita di tutti i giorni. Se parliamo solo di calcio giocato sono assolutamente soddisfatto del lavoro svolto dalla squadra. Rimane il rammarico per la sconfitta di Licata, ma dal giorno dopo, nonostante lo stop dei campionati, i ragazzi hanno lavorato duramente, andando alla ricerca della condizione migliore. Inoltre, sono sicuro che questa ulteriore pausa è servita a tutti noi. Il gruppo è compatto e pronto a tornare in campo. Non vediamo l'ora di tornare al Falcone-Borsellino, la nostra casa. Il desiderio più grande rimane quello di rivedere i cittadini e tifosi paternesi sugli spalti a sostegno dei nostri colori, perché il dodicesimo uomo in campo a Paternò ha sempre fatto la differenza».