Real Forte Querceta, si riparte. Dal mercato arriverà ancora qualche under

02.08.2020 23:30 di Maria Lopez   Vedi letture
Fonte: la nazione
Real Forte Querceta, si riparte. Dal mercato arriverà ancora qualche under

A poche settimane dalla (proba­bile... ma non ancora certa al 100% viste le recenti affermazio­ni del presidente della Lnd Cosi­mo Sibilia) ripresa dell'attività sportiva, arrivano le interessanti dichiarazioni del vice-presiden­te del Reai Forte dei Marmi Quer­ceta, Alessandro Mussi che, do­po esser stato per anni presiden­te della società (lasciando poi il ruolo ad Enrico Lenzi), ora di­venta anche amministratore de­legato del club.

«La questione che per il momento preoccupa maggiormente è capire come ri­partirà la stagione dal punto di vista sanitario - dice Mussi - noi siamo pronti per ricominciare, ma preferiremmo farlo con il pubblico del "Necchi-Balloni". Lo scopo del nostro calcio è far divertire sia noi sia gli appassio­nati che ci seguono: è proprio il loro sostegno a spingerci verso l'organizzazione delle attività ogni anno. Dunque l'auspicio è la riapertura dello stadio agli spettatori, chiaramente nel ri­spetto di tutte le normative vi­ genti, anche se siamo a cono­scenza delle difficoltà correlate e del fatto che. a oggi, la situa­zione non sia benaugurante». Sul suo nuovo ruolo da ammini­stratore delegato spiega: «Sono in stretto contatto con la pro­prietà e. considerati gli impegni lavorativi di Lenzi. da quest'an­no rivestirò anche un ruolo da coordinatore, perché la nostra società non vuol andare incon­tro a problematiche nel corso della stagione, nonostante la fi­siologica necessità di ridurre il budget a disposizione. A tal pro­ posito voglio fare i complimenti all'area tecnico-organizzativa in mano al ds Gabriele Ulivi e al dg Alessandro Donati per essere riusciti a mantenere ben saldo l'organico, dando continuità al progetto intorno alla fondamen­tale riconferma dell'allenatore Christian Amoroso».

«La rosa è quasi ultimata - rive­la Mussi - stiamo solo lavorando a qualche tassello per completa­re la linea verde. Sui gironi inve­ce sapremo qualcosa in più nel­la prima settimana di settem­bre. Mi auguro l'allestimento di un girone che ci consenta di mi­nimizzare le spese per le trasfer­te, perché la situazione non è delle più rosee. Ecco allora che diventa fondamentale rilanciare il rapporto coi nostri sponsor e qui si inserisce la figura di Fabri­zio Del Pecchia. Desidero infine ringraziare il Comune di Forte dei Marmi, in particolare nelle fi­gure del sindaco Bruno Murzi e del consigliere delegato allo sport Alberto Mattugini, per il ri­levante contributo nei confronti della nostra attività, mettendoci a disposizione gli impianti e un'importante disponibilità».