Retroscena svelato: ecco perchè Giancaspro ha provato ad iscrivere il Bari in Terza Categoria

08.11.2018 12:00 di Anna Laura Giannini  articolo letto 1011 volte
Retroscena svelato: ecco perchè Giancaspro ha provato ad iscrivere il Bari in Terza Categoria

Retroscena svelato. In molti si erano chiesti il perchè del tenace tentativo di Giancaspro di non mollare il progetto Bari, tentando invine di sicrivere un'altra squadra in Terza Categoria.

Il quotidiano La Repubblica oggi ha svelato le motivazioni alla base della volontà di Giancaspro: "La mossa di provare a iscrivere il Bari all’ultimo categoria del calcio italiano avrebbe avuto lo scopo di attingere quel tesoretto da oltre 2 milioni di euro depositate in Lega e frutto delle ultime cessioni del suo Bari, in particolare quelle di Cissè al Benevento, Sabelli al Brescia e Doumbia agli svizzeri del Grassophers".