Rilascia un intervista parlando dell'allenatore e viene squalificato: succede in Serie D!

Masoch squalificato 15 giorni per un’intervista al Corriere sul tecnico Lauria
07.12.2021 00:00 di Maria Lopez   vedi letture
Rilascia un intervista parlando dell'allenatore e viene squalificato: succede in Serie D!

Per chi pensava di averle viste tutte, ecco la squalifica di un calciatore a seguito di un intervista. Esatto. Proprio un intervista, quella rilasciata lo scorso 30 giugno dal centrocampista Yari Masoch al Corriere delle Alpi in cui definì "uomo piccolo" il tecnico Renato Lauria reo di averlo scaricato lasciandolo fuori dal progetto "Dolomiti Bellunesi".

Masoch aveva puntato il dito sull'allenatore perché, a differenza degli altri ex compagni di squadra del Belluno, non è stato coinvolto nella nuova realtà calcistica usando queste parole: “Sono rimasto decisamente amareggiato, in particolare con il tecnico Lauria che nei modi e nei tempi si è dimostrato un uomo piccolo. La decisione di non confermarmi mi è stato detto che è stata sua, ma non mi ha nemmeno chiamato per comunicarmela e magari per confrontarsi con me: lo ha fatto fare ad altri. La sua scelta, volente o nolente, ovviamente devo accettarla, ma speravo di essermi guadagnato un rispetto diverso dopo tutti questi anni. Evidentemente non è stato così”.

Ecco allora che lo stesso Lauria ha sporto denuncia alla Procura Federale ed alla fine Masoch si è accordato con la Figc per una squalifica di 15 giorni. Va ricordato che oggi il calciatore Masoch gioca in Eccellenza con la maglia del Treviso.