Sangiustese, Senigagliesi: "Concentriamoci sul Forlì"

05.12.2018 13:00 di Anna Laura Giannini  articolo letto 173 volte
Fonte: marta bitti
Sangiustese, Senigagliesi: "Concentriamoci sul Forlì"

In casa rossoblù è mister Senigagliesi a fare il punto sul campionato. La Sangiustese, reduce dalla vittoria di Santarcangelo, sabato nell’anticipo casalingo affronterà il Forlì, in vista del turno infrasettimanale di mercoledì a Recanati.

Prova di maturità quella di domenica scorsa. Cosa resta maggiormente negli occhi di quel successo?
"La prima cosa sono ovviamente i tre punti, che sono ovviamente anche la cosa più banale. Dobbiamo farne più possibile. In secondo luogo, e non meno importante, la prestazione offerta dal punto di vista tecnico e tattico, con i ragazzi che stanno continuando a gestire le situazioni in maniera eccellente".

Scognamiglio al secondo gol stagionale, stavolta abile anche nell’inserimento da centrocampista rodato. In quella posizione può essere riproposto anche altre volte?
"Scognamiglio è un grande giocatore che ha intrapreso uno splendido percorso per avviare una carriera professionistica. In questo campionato può fare tutto, ne ha mezzi e capacità, dipende tutto da lui. Noi siamo fortunati di averlo e gli auguriamo di continuare su questa strada con impegno e di togliersi tutte le soddisfazioni che merita".

Sguardo aperto alla prossima settimana: la testa è al Forlì ma poi ci sono tre impegni in otto giorni. E’ la quarta volta che avviene. Ritmi fuori dalla norma?
"Ovviamente in questi giorni ci concentreremo sul Forlì, che, essendo la prossima, è la gara più importante. Per il resto siamo alle solite. I turni infrasettimanali ci costringono a impegni troppo pressanti per la categoria. Si riproporranno le solite problematiche. Quello che può essere messo un po’ a rischio è l’incolumità dei giocatori e questo onestamente dispiace".