Sanremese, due punti persi: sbaglia un rigore e si fa pareggiare in superiorità numerica

27.09.2022 19:21 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Sanremese, due punti persi: sbaglia un rigore e si fa pareggiare in superiorità numerica

Nell’anticipo della quinta giornata al Comunale la Sanremese riceve la Castanese. Mister Giannini effettua un ampio turn over: dopo aver scontato la squalifica Mauro rientra in difesa sulla sinistra; spazio dall’inizio anche a Rizzo sulla trequarti e a Del Barba in avanti. Assenti gli infortunati Fischer e Marchisone. Nelle fila dei lombardi in difesa c’è l’ex Gatelli.

Il primo tiro nello specchio della porta è della Sanremese al 10’: punizione dalla sinistra di Gagliardi, para Tota.

Al 12’ si fa male Mauro e chiede il cambio: al suo posto dentro Maugeri; Maglione scala in difesa sulla destra, Aita passa a sinistra.

Al 19’ primo pericolo costruito dalla Castanese: sugli sviluppi di un angolo battuto da Milani la palla arriva in area piccola, Valagussa libera ed evita guai peggiori.

La gara si sblocca al 25’: Maugeri riceve palla centralmente e lascia partire un gran destro dal limite che si infila all’incrocio. Nulla da fare per il portiere ospite Tota. Per il centrocampista scuola Toro si tratta del secondo centro consecutivo. Sanremese – Castanese 1-0!

Al 31’ arriva la replica degli ospiti: tiro cross dalla sinistra di Lomolino, Tartaro respinge, la palla arriva al limite a Milani che spara alto. Lo stesso Milani al 34’ ci riprova dalla media distanza in posizione centrale ma il tiro si spegne tra le braccia di Tartaro.

Al 38’ angolo di Gagliardi, testa di Mikhaylovskiy, palla sopra la traversa.

Al 43’ Rizzo, prima di entrare in area sulla sinistra, dialoga con Gagliardi poi calcia verso la porta, la palla deviata da un avversario si stampa sulla parte esterna della traversa e termina in angolo.

Un minuto dopo un tiro dal limite di Valagussa finisce fuori di un soffio.

Si va al riposo con la Sanremese in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa la Sanremese parte subito forte alla ricerca del raddoppio: al 47’ punizione di Gagliardi da destra, a Mikhaylovskiy non riesce sottomisura la deviazione vincente, poi l’azione prosegue e Del Barba calcia sul fondo. Un minuto dopo ci prova Gagliardi, Tota para a terra.

Al 54’ altra occasione gol per i matuziani: Aperi ruba palla a Lomolino e serve Gagliardi, il tiro del numero 10 viene respinto da Tota, poi Maglione calcia alto da buona posizione.

Al 56’ tiro di Latini dal limite, Tartaro si rifugia in angolo.

Al 58’ ripartenza letale della Sanremese: Aperi da sinistra lancia in profondità Bregliano, il capitano viene falciato da Grieco al limite dell’area. L’arbitro non ha esitazioni e mostra al numero 2 della Castanese il cartellino rosso. Ospiti in dieci! Aperi poi su punizione manda alto sulla traversa.

Al 61’ seconda sostituzione nella Sanremese: esce Del Barba, entra Pellicanò.

Al 64’ Pellicanò si fa subito notare con una percussione centrale, il tiro dell’attaccante è debole e viene parato da Tota.

Al 65’ Valagussa pesca in area Aperi, il numero 11 matuziano però calcia fuori.

Un minuto dopo ci prova anche Rizzo dal limite, la conclusione finisce lontana dallo specchio della porta.

La Castanese si fa viva al 70’ con una punizione dai trentacinque metri di Lomolino, palla sul fondo.

Passa un minuto e gli ospiti trovano il pareggio: il neo entrato Boccadamo riceve palla sulla destra grazie a un rimpallo e supera l’incolpevole Tartaro con un tiro secco e preciso. Sanremese – Castanese 1-1!

La Sanremese si scuote e si getta all’attacco. 

Al 75’ Rizzo, su punizione dal limite, colpisce un’altra traversa.

Al 79’ ci prova Gagliardi con un gran tiro, Tota manda in angolo con un intervento acrobatico; sugli sviluppi del corner il colpo di testa di Mikhaylovskiy termina fuori.

All’80’ i matuziani vanno vicinissimi al gol del nuovo vantaggio: Rizzo termina a terra in area, l’arbitro D’Ambrosio Giordano concede il penalty. Dagli undici metri Aperi si fa ipnotizzare da Tota che respinge il tiro! Si resta sull’1-1!

All’84’ un tiro di Valagussa termina alto. 

Un minuto dopo sostituzione nella Sanremese: entra Camilli, esce Aita.

All’89’ punizione dal limite di Gagliardi, palla alta.

Al 90’ Aperi viene anticipato in area al momento del tiro da Boccadamo. Un intervento che vale quasi un gol da parte del numero 18 ospite!

Al 92’ tiro a giro di Rizzo in area, Tota blocca a terra.

L’ultimo ad arrendersi è Gagliardi che ci prova al 93′, palla sul fondo.

Nonostante l’arrembaggio finale della Sanremese, il punteggio non cambia più. Sanremese – Castanese si chiude sull’1-1. Per i biancoazzurri è il secondo pareggio consecutivo interno. Nel prossimo impegno i matuziani saranno di scena a Borgosesia.

Fabrizio Prisco

IL TABELLINO

SANREMESE: Tartaro, Mauro (12’ Maugeri), Bregliano, Mikhaylovskiy, Maglione, Del Barba (61’ Pellicanò), Gagliardi, Aperi, Aita (85’ Camilli), Valagussa, Rizzo. A disposizione: Bohli, Bechini, Owusu, Scalzi, Ricossa, Giuffrida. Allenatore Gabriele Giannini

CASTANESE: Tota, Grieco, Lomolino, Arrigoni, Sorrentino, Gatelli, Ndiaye (54’ Urso), Battistello, Braidich (63’ Salducco), Milani, Latini (63’ Boccadamo). A disposizione: Di Lernia, Mara, Lorenzi, Manfre Simon, Facchini, Gatti. Allenatore Marco Molluso

ARBITRO: Vincenzo D’Ambrosio Giordano di Collegno

ASSISTENTI: Paolo Cufari di Torino, Anthony Cusumano di Collegno

RETI: 25’ Maugeri, 71’ Boccadamo

NOTE: giornata di sole, temperatura gradevole. Spettatori 200 circa. Ammoniti Lomolino, Boccadamo. Espulso al 58’ Grieco e al 77’ Gatti dalla panchina in fase di riscaldamento. All’80’ Aperi si fa respingere da Tota un calcio di rigore. Angoli 6-4 per la Sanremese. Recupero 3’ pt, 5’ st.