Sanremese, tre reti abbattono il Milano City

11.11.2018 07:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com  articolo letto 487 volte
Sanremese, tre reti abbattono il Milano City

Al Comunale arriva il Milano City e mister Lupo schiera la formazione tipo con le sole eccezioni di Sadek al posto di Rotulo e Gagliardi al posto di Molino.

Prima del match Filippo Scalzi riceve una targa e una maglia celebrativa per le sue 100 presenze ufficiali in biancoazzurro. A premiarlo l’assessore allo sport del Comune di Sanremo Eugenio Nocita, il calciatore dello Sporting Lisbona Stefano Sturaro e il presidente della Sanremese Glauco Ferrara.

Nella prima frazione di gioco la Sanremese si dimostra assoluta padrona del gioco e sono tutte biancoazzurre le occasioni degne di nota.

Al 10’ Gagliardi mette in mezzo una palla insidiosa dalla sinistra, sull’inserimento di Fall il portiere avversario devia in angolo.

Al 15’ azione insidiosa di Scalzi che calcia in area un morbido mancino, la sfera esce di poco alla destra del portiere.

Due giri di orologio e Spinosa colleziona un paio di occasioni gol nel giro di pochi secondi. Prima colpisce la traversa a botta sicura su ottimo assist di Gagliardi, poi tenta la conclusione che esce sul fondo a pochi centimetri dal palo alla sinistra di Frigione.

C’è solo la Sanremese in campo. Al 19’ matuziani ancora pericolosi con Gagliardi, il suo diagonale mancino esce di poco alla sinistra del portiere.

Al minuto 25 bella combinazione Taddei-Gagliardi, il numero 21 prova la botta, palla alta sulla traversa.

Quattro minuti più tardi Spinosa tenta l’incornata su cross di Fiore, Frigione blocca a terra.

Al 36’ ancora Gagliardi, questa volta con una conclusione dalla distanza, il numero 12 del Milano City si distende e blocca.

Passano due minuti e Gagliardi fa registrare sul tabellino l’ennesima occasione a suo nome. Su cross di Fiore il numero 21 prova la girata al volo ma colpisce male e la sfera finisce lentamente tra le mani dell’estremo difensore ospite.

L’ultima azione del primo tempo arriva al 40’ ed è ancora per la Sanremese. Palla in mezzo di Taddei, Scalzi tenta il mancino ma la sfera esce di nuovo a pochi centimetri dal palo.

Nella ripresa la Sanremese costruisce la sua netta vittoria.

La gara si sblocca al 52’ con la prima rete in biancoazzurro di Anzaghi. L’esterno la mette dentro con un potente diagonale che si insacca alle spalle di Frigione.

Al 66’ ci prova Scalzi con la sua punizione mancina, la sfera finisce alta sulla traversa.

Sempre Sanremese padrona del campo, ma meno occasioni rispetto alla prima frazione. Al minuto 77 Taddei mette in difficoltà Frigione con un potente tiro dalla distanza e, un minuto più tardi, il Milano City si presenta per la prima volta dalle parti di Manis con la conclusione di Speziale che, però, finisce sul fondo.

A 6 minuti dal termine i biancoazzurri chiudono i giochi. Rotulo la mette in mezzo, Molino batte a rete e firma il 2-0.

La gara scorre senza particolari emozioni e, in pieno recupero, Spinosa, lanciato in profondità da Molino, segna la rete del definitivo 3-0 a tu per tu con Frigione.

Grazie alla netta vittoria odierna, e in attesa delle gare in programma domani, la Sanremese si gode il primo posto in solitaria a quota 20 punti.

 

il tabellino

Sanremese-Milano City

Sanremese: 1 Manis, 3 Anzaghi, 2 Giubilato, 5 Videtta (4 Bregliano), 23 Fiore, 16 Taddei, 24 Sadek (26 Rotulo), 8 Spinosa, 21 Gagliardi (6 Castaldo), 27 Scalzi (10 Molino), 29 Fall (28 Pellicanò). A disposizione: 12 Pirisi, 7 Brugni, 9 Traini, 11 La Fauci. Allenatore: Alessandro Lupo

Milano City: 12 Frigione, 2 Yoboua (14 Boccadamo), 6 De Bode, 13 Colaianni, 4 Pizzutelli, 8 Roselli (25 Cianci), 17 Lattarulo, 21 Mecca, 11 Santonocito, 18 Mair (23 Speziale), 9 Cocuzza (24 Balzano)

A disposizione: 1 Kerezovic, 3 Martino, 16 Poma, 19 Monteleone, 20 Campus, 24 Balzano

Allenatore: Ezio Rossi

Arbitro: Sig. William Villa (Rimini)

Assistenti: 1° Sig.ra Nidaa Hader (Ravenna); 2° Sig. Davide Merciari (Rimini)

Marcatori: 52’ Anzaghi, 84’ Molino, 92’ Spinosa

Ammoniti: Fiore, Taddei

Recupero: 0’; 4’

Calci d’angolo: 5-4

Note: 350 spettatori