Scandicci, Davitti: "Da gennaio in poi stagione trionfale"

20.05.2019 15:30 di Francesco Vigliotti   Vedi letture
Scandicci, Davitti: "Da gennaio in poi stagione trionfale"

Vale non poco la salvezza per lo Scandicci. Con la vittoria nel play-out di ieri, contro la Sinalunghese, la società blues porterà a tredici i campionati di fila in Serie D. Un risultato davvero eccellente per un club che fa dello sviluppo dei giovani e del proprio settore giovanile il punto fermo della mission societaria.

Un risultato che la società ha premiato con l'immediato prolungamento contrattuale di direttore sportivo e allenatore. Proprio quest'ultimo, Claudio Davitti ha così analizzato il successo dei suoi ragazzi: "Abbiamo coronato quella che fino a dicembre è stata una stagione difficile. Da gennaio in poi direi, senza usare aggettivi troppo grandi, una stagione trionfale. Fare un girone di ritorno come abbiamo fatto è importante. La squadra è andata in crescendo. Contro la Sinalunghese gli episodi ci hanno girato bene, noi siamo sati bravi ad andarceli a cercare. Punto di forza di questa stagione? La ripartenza a gennaio. Ci siamo ricomapttati. L'arrivo dei nuovi ci ha permesso di costruire un senso di appartenenza e coesione che poi ci hanno permesso di raggiungere questi risultati. Ringrazio i ragazzi che mi hanno seguito e il lavoro alla fine ha pagato. Cantera blues? Sicuramente la diffidenza che c'era su di me e sui giovani è stata la salvezza, siamo tra le prime posizioni di giovani di valore, forse secondi a livello italiano anche se non conta quello. I nostri giovani sono stati impiegati in partite vere che ne attestano la loro crescita così come mi era stato chiesto dalla società".