Taranto, Panarelli: "Giocato senza personalità, voglia e fame"

19.05.2019 19:44 di Redazione NotiziarioCalcio.com   Vedi letture
Taranto, Panarelli: "Giocato senza personalità, voglia e fame"

Una sconfitta con un passivo così pesante erano sei anni che il Taranto non la subiva. Una vera e propria debacle che l'ormai ex tecnico (clicca qui) Luigi Panarelli, come riportato dai colleghi di Blunote.it, ha così analizzato: "Non mi aspettavo un atteggiamento del genere nella partita più importante della stagione. Si può perdere, ma non in questa maniera. Abbiamo giocato senza personalità, di mancanza di voglia, di fame, tutti aspetti che hanno caratterizzato la mia carriera. Probabilmente non sono stati bravo a trametteee questi concetti alla squadra. Con questa sconfitta abbiamo rovinato tutto il lavoro della stagione. Non me la sento di offendere qualcuno perché offenderei me stesso: abbiamo affrontato il Cerignola senza carattere e con poca umiltà. Prenderei a calci tutti. Mi vergogno e non posso far altro che chiedere scusa alla città e alla società. Ci lecchiamo le ferite, non dimenticherò mai una figuraccia del genere. Futuro? Mi vergognerei di andare dal presidente e chiedere una mia riconferma e se dovesse mandarmi via lo capirei”.