Terremoto Tiferno: quote societarie in vendita, si dimettono presidente e diggì

07.12.2021 15:09 di Maria Lopez   vedi letture
Terremoto Tiferno: quote societarie in vendita, si dimettono presidente e diggì

Terremoto in casa Tiferno. Di poco fa la notizia delle dimissioni del presidente Roberto Bianchi e del direttore generale Michele Bianchi in seguito alla messa in vendita di tutte le quote societarie in possesso dei soci proprietari. La famiglia Bianchi, dunque, lascia il Tiferno ed ora bisogherà capire come andrà avanti la società, e la squadra, in questa stagione.

Questa la nota diramata dall'ormai ex presidente:

Comunichiamo di aver assunto l’irrevocabile decisione di dimetterci dalle rispettive cariche di “Presidente Sportivo” e “Direttore Generale Sportivo” del Tiferno Calcio dopo aver appreso da tutti i  soci  proprietari della società la messa in vendita di tutte le quote societarie. Questa  dolorosa decisione , già presa in considerazione nella  scorsa settimana per le divergenti ambizioni sportive tra noi e la stessa proprietà, viene ora assunta in via definitiva dopo aver appreso la messa in vendita della società; decisione responsabile  al fine di agevolare l’ingresso di coloro interessati all’acquisizione del Tiferno. Siamo a conoscenza che la società ad oggi ha onorato tutti i suoi impegni di natura economica e ci auguriamo che i nuovi proprietari proseguano il cammino da noi intrapreso  4 anni fa quando i  soci e proprietari del Tiferno decisero di affidarci la guida sportiva del Tiferno. In tale periodo abbiamo condotto i colori biancorossi in soli tre anni dalla prima categoria alla serie D vincendo anche la prestigiosa Coppa Italia di Eccellenza e realizzato il meraviglioso progetto della scuola calcio rappresentato dalla Tiferno Academy. Ringraziamo tutti i tifosi e  coloro che hanno creduto in noi, continuando a tifare  Tiferno che occupa e occuperà per sempre un posto privilegiato nel nostro cuore.

Città di Castello, 7 dicembre 2021.

Avv. Roberto Bianchi