Ticino batte 3-1 Sanremese. Tutte nel secondo tempo le reti

23.01.2022 18:45 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Ticino batte 3-1 Sanremese. Tutte nel secondo tempo le reti

Ad un mese di distanza dall’ultima gara interna col Derthona, la Sanremese torna in campo allo stadio Beretta – Muttini di Romentino. L’avversario di oggi, l’RG Ticino, presenta una formazione agguerrita dopo gli ultimi innesti di mercato (tra cui l’ex Vitiello dalla Caronnese) e il cambio dell’allenatore (Costantino, ex di turno, al posto di Celestini). In casa biancoazzurra Andreoletti deve rinunciare agli squalificati Bregliano e Valagussa e agli infortunati Aita, Pantano e Pellicanò. Esordio per Buccino e Nossa in difesa, panchina inizialmente per Vita e Cinque.

Al 1’ si fa subito vedere il Ticino con un tiro di Lionetti, palla sul fondo. Sul capovolgimento di fronte Anastasia disturba il portiere di casa Oliveto che per poco non combina la frittata, poi le conclusioni di Gagliardi e Scalzi si infrangono sul muro dei verdegranata, quest’oggi in maglia nera.

All’8’ ci prova sempre Scalzi con un tiro a giro dal limite, palla alta.

Al 9’ prima palla gol per i padroni di casa: Battistello innesca Vitiello che, a tu per tu con Malaguti, mette sul fondo a fil di palo. Che occasione!

La Sanremese si rende pericolosa due volte nel giro di un minuto tra l’11’ e il 12’: prima Giacchino impegna dalla media distanza Oliveto che vola e respinge; poi Scalzi dalla sinistra pesca in area Gagliardi, tocco di fino, Oliveto manda in corner.

Al 13’ incursione di Nouri dalla destra e tiro dell’esterno matuziano, Oliveto si oppone col corpo.

Al 19’ Anastasia va via sulla destra, entra in area e mette una palla invitante in mezzo, Bedetti sbroglia la matassa e libera.

Al 24’ altra occasione per il Ticino: Lorenzo mette Battistello nelle condizioni di battere a rete, il tiro termina a lato di pochissimo.

Un minuto dopo Oliveto chiude su Anastasia con un intervento d’istinto.

Al 27’ fa tutto Anastasia che si accentra da sinistra e spara un bolide che, deviato dalla testa di Fontana, si stampa sulla traversa. Sanremese vicina al vantaggio!

Al 35’ Vitiello libera Lorenzo, il tiro impreciso del numero 27 termina sul fondo. Stessa sorte un minuto dopo per una conclusione centrale di Scalzi.

Al 39’ rasoiata di Vitiello da lontano, palla fuori.

Al 41’ angolo di Lorenzo, Longhi prolunga, Makota di testa, sottomisura, incredibilmente manda alto sopra la traversa. Brivido!

Il primo tempo, divertente e ricco di emozioni, si chiude sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa subito un cambio per i biancoazzurri: Vita rileva Buccino.

Al 50’ tiro di Anastasia, palla fuori. Un minuto dopo angolo di Lionetti, Makota di testa mette sul fondo tra il disappunto del pubblico di casa.

Al 55’ secondo cambio nella Sanremese: Larotonda prende il posto di Gemignani.

Al 58’ Lionetti conclude alto dal limite.

Al 61’ sponda di Vitiello, tiro di Sbrissa, palla alta non di molto.

Al 63’ la gara su sblocca: Vitiello con un tiro cross dalla sinistra supera Malaguti, la palla viene ribadita in rete sulla linea di porta da Makota, ma l’esultanza è del numero 10 che realizza il classico gol dell’ex. Ticino in vantaggio!

La Sanremese non ci sta e pareggia al 71’: ci pensa Scalzi con un gran tiro dal limite a gonfiare la rete, Oliveto si allunga e tocca la sfera, ma non riesce ad evitare la capitolazione. RG Ticino – Sanremese 1-1!

Al 79’ matuziani vicini al raddoppio: angolo di Scalzi, Mikhaylovskiy in mischia prima colpisce Vita, poi non riesce a buttarla dentro da due passi. Che occasione!

All’81’ tiro di Anastasia, Oliveto blocca in due tempi. Un minuto dopo Nouri va via sulla destra e mette in mezzo, Vita non inquadra il bersaglio e conclude alto.

All’84’ contropiede letale dei padroni di casa: Puntoriere, servito da Spitale, va via da solo, entra in area e batte Malaguti. Ticino di nuovo in vantaggio!

Passa un minuto e i piemontesi trovano il tris: cross di Spitale da sinistra, Mikhaylovskiy, nel tentativo di spazzare, trafigge Malaguti per la terza volta. RG Ticino – Sanremese 3-1!

La gara termina qui. Il punteggio non cambia più, nonostante i quattro minuti di recupero. Il Ticino inizia l’anno con una vittoria preziosissima. Costantino comincia la sua avventura nel migliore dei modi. Per i biancoazzurri mercoledì, nel recupero di Bra, c’è subito l’occasione per ripartire.

Fabrizio Prisco

IL TABELLINO

ASD RG TICINO: Oliveto, Della Vedova, Fontana, Lionetti, Makota (72’ Longo), Vitiello (75’ Puntoriere), Bedetti (68’ Sordillo), Battistello (88’ Rosato), Sbrissa, Lorenzo (66’ Spitale), Longhi. A disposizione: Samarxhi, Cannistrà, Baiardi, Bellucca. Allenatore Francesco Costantino

SANREMESE: Malaguti, Buccino (46’ Vita), Acquistapace, Mikhaylovskiy, Giacchino, Anastasia, Gagliardi, Gemignani (55’ Larotonda), Nossa, Nouri, Scalzi. A disposizione: Bohli, Ferro, Maglione, Urgnani, Cinque, Lodovici. Allenatore Matteo Andreoletti

ARBITRO: Domenico Mallardi di Bari

ASSISTENTI: Salvatore Gambino di Nocera Inferiore, Giuseppe Cucinotta di Brescia

RETI: 63’ Vitiello, 71’ Scalzi, 84’ Puntoriere, 85’ autorete Mikhaylovskiy

NOTE: giornata di sole, spettatori 200 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti Gemignani, Bedetti, Gagliardi, Battistello. Angoli 4-4. Recupero 1’ pt, 4’ st.