Trastevere, Betturri fa male i conti: "Noi terzi nella graduatoria ripescaggi"

16.05.2019 12:00 di Massimo Poerio   Vedi letture
Trastevere, Betturri fa male i conti: "Noi terzi nella graduatoria ripescaggi"

Il Trastevere si appresta a sfidare il Lanusei, domenica, nella semifinale play-off del girone "G" di Serie D. Poco fa il club capitolino ha diffuso una nota stampa a firma del presidente Betturri in cui spiega come si svolgeranno i play-off. Molto interessante però è il punto in cui il presidente ipotizza il piazzamento finale del suo club, in caso di vittoria in semifinale e finale, nella gradutoria ripescaggi. Il presidente infatti parla di Trastevere terzo in base ai punti conquistati in campionato (75). Peccato però che i calcoli siano sbagliati in quanto non contano i punti conquistati ma il coefficiente punti che si basa su punti e gare disputate. E quando anche fossero esclusivamente i punti a contare il Trastevere potrebbe comunque finire quarto perchè il Cerignola (girone H) ha conquistato lo stesso numero di punti (75) ma concludendo il campionato la secondo posto e secondo il regolamento finirebbe davanti al Trastevere per tale ragione. Betturri si mostra comunque ottimista sui possibili ripescaggi in Serie C ipotizzando anche il numero degli stessi.

Questo il pensiero di Betturri: "Ma cosa accade in caso di vittoria della finale play-off? La squadra vincente avrà diritto ad accedere alla speciale classifica comprendente tutte le 9 squadre vincenti i play-off di ciascun girone della Serie D. Detta graduatoria terrà in massimo conto i punti conquistati in Campionato ed il Trastevere, con i suoi 75 punti, è tra tutte le 36 squadre partecipanti ai play-off, al terzo posto, dietro solo al Mantova (83) e al Matelica (80). Pertanto, in caso di vittoria dei play-off la nostra squadra si troverebbe sicuramente tra i primissimi posti utili per essere promossi in Lega Pro. Inoltre, tenuto conto che quest'anno i gironi della Serie C torneranno a 20 squadre (quindi con 2 posti in più rispetto allo scorsa stagione) al netto delle Società escluse dal Campionato per vari motivi, si prevede il ripescaggio di almeno 5/6 squadre, attinte alternativamente sia dalla classifica finale dei play-off della Serie D, sia dalle perdenti i play-out della Lega Pro".

In realtà, parlare oggi di proiezioni sulle graduatorie ripescaggi è esercizio ancora molto aleatorio dovendosi disputare le finali dei nove gironi che sono fondamentali per stilare le stesse (al pari della finale di Coppa Italia che potrebbe conferire un bonus punti al Matelica di 0.50 tale da portarlo in vetta, in caso di vittoria play-off, alla graduatoria). In ogni caso ipotizzando che le più accreditate dei nove gironi vincano i play-off, il Trastevere vincendo, ed eliminando naturalmente il Lanusei che ha un migliore coefficiente, si ritroverebbe settimo dietro alla Turris che ha lo stesso coefficenti punti del Trastevere ma che ha finito la stagione regolare al secondo posto e per tale ragione le finirebbe davanti.

Il Trastevere, nella migliore delle ipotesi, potrebbe finire quarto in graduatoria, solo se a vincere le finali play-off dei rispettivi gironi fossero Taranto (sul Cerignola), Pro Sesto (sul Mantova), Adriese (sul Campodarsego), Marsala (sulla Turris) e naturalmente lo stesso Trastevere sulle avversarie Latte Dolce, Lanusei/Cassino.

1) Mantova 2.44
2) Audace Ceringola 2.20
3) Modena 2.14
4) Matelica 2.10
5) Adriese 2
6) Turris 1.97
7) Trastevere 1.97