Trento, domani è big-match col Campodarsego

23.01.2021 19:00 di Maria Lopez   Vedi letture
Trento, domani è big-match col Campodarsego

Ancora in campo. In un calendario costellato di impegni a causa dei recuperi, il Trento viaggia alla volta del Veneto dove, domenica pomeriggio (kick off alle ore 14.30), affronterà il Campodarsego.


I gialloblù vogliono tornare alla vittoria dopo tre pareggi consecutivi rimediati contro Caldiero Terme, Virtus Bolzano e Adriese. I ragazzi di mister Parlato hanno raccolto sino ad ora 23 punti in 12 partite che valgono la quarta posizione in classifica frutto di 6 vittorie (contro Ambrosiana, Delta Porto Tolle, Este, Union Clodiense, Union Feltre e Union San Giorgio Sedico), 5 pareggi (contro Arzignano Valchiampo, Belluno, Caldiero Terme, Virtus Bolzano e Adriese) e una sola sconfitta (contro il Mestre). Tre le gare che i gialloblù devono recuperare, contro Luparense (mercoledì 27), Montebelluna e Manzanese.


Il Campodarsego ha disputato invece solo 9 match in questa stagione (6 i recuperi in programma) e, dopo la larga vittoria di mercoledì contro l’Ambrosiana, ha uno score complessivo di 2 vittorie (contro Union S. Giorgio Sedico e Ambrosiana), 2 pareggi (contro Mestre e Cartigliano) e 5 sconfitte (contro Montebelluna, Manzanese, Luparense, Adriese e Caldiero Terme).


Dirigerà l’incontro Gabriele Sacchi della sezione di Macerata, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Daljit Singh e Justin Dervishi, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Macerata e di San Benedetto del Tronto.


Mister Parlato non potrà disporre dell'infortunato Affolati e dello squalificato Pattarello e ha convocato 22 giocatori.


Sono molti gli ex della partita tra le file gialloblù, a partire dal direttore sportivo Attilio Gementi, per cinque stagioni ds del Campodarsego. Tra i giocatori ecco il portiere Matteo Cazzaro, 37 presenze nel Campodarsego tra il 2016 e il 2019, il centrocampista Carlo Caporali, tra le fila dei veneti dal 2017 al 2019 con al proprio attivo 68 presenze e 7 gol e l’attaccante Grasjan Aliù, in biancorosso per 4 stagioni con 129 presenze e 56 gol.
Tra i biancorossi l’unico ex della partita sarà Nicola Petrilli, al Trento per sei mesi dal dicembre 2018 a giugno 2019, dove ha raccolto 18 presenze e 2 reti.

Gli unici due precedenti tra Trento e Campodarsego risalgono alla stagione 2018/19 con il pareggio all’andata per 1 a 1 al "Briamasco" e il successo dei veneti nel return match.