UFFICIALE: Colpo in attacco per il Lamezia Terme

14.10.2021 18:00 di Francesco Vigliotti   vedi letture
UFFICIALE: Colpo in attacco per il Lamezia Terme

Gran colpo in attacco per il Lamezia Terme. La società del presidente Saladini si assicura, infatti, il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Mauro Bollino.

Bollino (Palermo, classe ’94) ha iniziato questa stagione al Cerignola, proveniente dall’ACR Messina. Nella scorsa stagione in maglia giallorossa, Bollino si è distinto come uomo fondamentale per il salto di categoria dei peloritani, contribuendo alla promozione finale con un’annata in grande spolvero, realizzando uno score personale di 10 reti e 10 assist.

Giocatore con molta esperienza alle spalle, Bollino – cresciuto con gli insegnamenti sportivi di Totò Schillaci al Ribolla – dalle prime esperienze con le giovanili del Palermo e seguente passaggio in prima squadra, ha poi intrapreso una carriera che lo ha visto protagonista in gran parte d’Italia, con esperienze nelle seguenti squadre: Pisa, Foggia, Fidelis Andria, Taranto, Paganese, Sicula Leonzio, Bari, Bitonto, Messina e Cerignola.

Sono oltre 120 le presenze che Bollino ha maturato in Serie C, condite da 19 reti e 13 assist. Il nuovo attaccante gialloblu è un giocatore dal grandissimo estro, capace di svariare sul fronte d’attacco prediligendo partire dall’esterno sulla fascia destra, per poi accentrarsi tentando la conclusione con il suo sublime mancino. Giocatore dall’alto tasso tecnico e dalle elevate capacità nel dribbling, Bollino è un eccezionale assit-man, capace di servire i compagni con passaggi al bacio.

Un colpo di mercato eccezionale, che ribadisce ancora una volta – qualora ve ne fosse bisogno – le ambizioni di vertice della società lametina.

Di seguito le prime dichiarazioni del nuovo attaccante che vestirà la maglia del club gialloblu di Lamezia Terme: “Sono molto felice di questa mia scelta! La società mi ha presentato un progetto ambizioso ed entusiasmante, il loro trasporto e la loro professionalità mi ha convinto ad accettare prontamente questa nuova sfida. Non vedo l’ora di potermi aggregare al gruppo e di dare il mio contributo alla squadra e a tutta la società”.