UFFICIALE: Follonica Gavorrano, presentato il nuovo allenatore

02.07.2020 20:29 di Elena Gestra   Vedi letture
UFFICIALE: Follonica Gavorrano, presentato il nuovo allenatore

Sarà Giancarlo Favarin l’allenatore del Follonica Gavorrano per la stagione 2020-2021. Il ritorno del tecnico pisano, che ha guidato la squadra rossoblù nella serie C 2017-18, era nell’aria ma da giovedì pomeriggio è diventato ufficiale.
«Da due mesi - ha ammesso Favarin nella presentazione che si è svolta sotto i pini nel centro sportivo del Capannino - ero in parola con il direttore Filippo Vetrini. Ho accettato senza esitazioni, quando mi ha proposto di tornare in una piazza dove sono stato bene».
«E’ un impegno non semplice. So quanto ci tiene la proprietà a fare bene. Nella mia prima esperienza ho portato indietro il Gavorrano dalla serie C. Mi prendo dunque ufficialmente l’impegno di riportare a breve il Follonica Gavorrano dove merita».
Sulla squadra che nascerà, Favarin ha aggiunto che «ci metteremo al lavoro per trovare funzionali. Il sistema di gioco è legato alle caratteristiche dei giocatori. Sicuramente giocheremo con tre difensori».
«Siamo orgogliosi di averlo riportato con noi - ha sottolineato invece il direttore generale Filippo Vetrini - Individuare il mister non è stato difficile. Quella che ci siamo lasciati alle spalle è stata un’annata difficile sotto tanti punti di vista. L’annata, interrotta prima della fine, non è stata in linea con i programmi iniziali. Il gruppo non ha fatto divertire né innamorare i tifosi. Non abbiamo avuto nessun dubbio nell’individuare l’unica persona che riavvicinasse la tifoseria alla squadra».

Dopo il saluto del vicepresidente Lorenzo Mansi, Il presidente Paolo Balloni, nel presentare il nuovo allenatore, ha dichiarato che «inizia per il Follonica Gavorrano un nuovo percorso. La famiglia Mansi ha fatto il massimo per presentarsi nel migliore dei modi. Nelle ultime settimane sono stati sistemati gli impianti di Follonica e Bagno e adesso avremo setti campi per la nostra attività, che prenderà il via il prossimo 13 luglio con un camp estivo che vedrà impegnati circa 300 bambini».

«Per fare calcio - ha detto il patron Luigi Mansi nel suo intervento - servono tre ingredienti: i tifosi, le strutture e la società. La società c’è, abbiamo ingaggiato un allenatore abituato a lavorare in serie C, ma per il momento non abbiamo ancora i tifosi e le strutture. Sugli impianti del Capannino abbiamo preparato un progetto. Stiamo lavorando puntando anche sul settore giovanile, sui follonichesi che vogliono fare calcio, con l’auspicio di avere presti atleti  che passino dal settore giovanile alla prima squadra».
Mansi parlando della prossima stagione ha fatto una riflessione: «A cosa serve che sul campo ci siano 22 giocatori che giocano e che noi siamo costretti a leggere i risultati sui giornali? Ci dobbiamo attivare tutti affinché si creino le condizioni per andare avanti, per avere il pubblico sugli spalti».
«Favarin? - ha concluso Mansi - Mi piace il suo carattere determinato. Attrezzeremo una squadra competitiva e sono contento di ripartire dalla serie D, perché abbiamo la possibilità di creare con tranquillità il futuro. Ed in tal senso chiameremo l'amministrazione comunale di Follonica per capire cosa vuol fare per aiutarci nel nostro progetto ».

LO STAFF - Nel corso della presentazione a Follonica è stato presentato lo staff tecnico della prima squadra, creato all’insegna della continuità.
Allenatore: Giancarlo Favarin; viceallenatore Marco Cacitti; preparatore dei portieri Federico Callai; preparatore atletico Paolo Filippin, medico sociale Luigi Riccardo Storcè, massaggiatore Massimo Rossi, fisioterapista Stefano Meciani, team manager Fosco Borborini.