Un brutto Fanfulla perde meritatamente sul campo del Brusaporto

25.10.2020 22:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    Vedi letture
Un brutto Fanfulla perde meritatamente sul campo del Brusaporto

Si chiude con una sconfitta, la seconda nelle ultime due trasferte, la quinta giornata di campionato per il Fanfulla. A Brusaporto i bianconeri non sono riusciti a recuperare i gialloblù padroni di casa subendo una rete per tempo. Una prestazione, senza girarci troppo intorno, incolore quella del Guerriero, poco pericoloso dalle parti di Gavazzani per tutto l’arco dei 90’. A fronte di numerose assenze per quanto riguarda gli under, mister Ciceri deve effettuare diversi cambi nell’undici iniziale. In porta c’è quindi l’esordio di Carriello, così come Federico Baggi, capitano della Juniores e fratello di Alessandro, chiamato ad agire sull’out di destra della difesa andando a completare il reparto composto da Fabiani, Pascali e Negri. A centrocampo confermato il trio della Dossenina con Laribi, Guerrini e Brognoli, mentre in attacco a Qeros e Colombi si aggiunge Zazzi, chiamato ad inventare tra le linee di un Brusaporto in campo invece con il classico 4-4-2 in cui trovano spazio a centrocampo Alvitrez, pronto a catalizzare tutti i palloni in fase di costruzione, e in attacco Barzotti, ex dell’incontro.

LA PARTITA
Pronti via e la partita e vede già due affondi, il primo di Colombi, tiro dalla distanza rimpallato, e poi Consonni, chiuso invece sul fondo da Laribi. Già nei primi minuti il Fanfulla dimostra non avere lo smalto della scorsa settimana. Ancora Consonni ci prova ma mette a lato di testa, mentre il Fanfulla, nell’unica vera grande occasione dei 45’ iniziali, ci prova con Colombi che calcia da centro area trovando però pronto Gavazzeni con i piedi. Se il numero 9 bianconero non trova il fondo della rete, ci riesce invece Valsecchi che sfrutta un cross che attraversa tutta l’area al 23’ depositando in rete con il più classico delle conclusioni di piatto. Subito il gol, i bianconeri provano a scuotersi, prima con Zazzi e poi con Baggi, quest’ultimo nota positiva di giornata, ma entrambe le conclusioni terminano a lato. La manovra del Fanfulla non è fluida come dimostrato in queste prime partite stagionali, ma anche il Brusaporto non mette in mostra un gioco spumeggiante, non calciando mai verso la porta difesa da Carriello. Sul finale del primo tempo protesta il Fanfulla per un atterramento di Colombi e un tocco di mano in area, ma per il direttore di gara si può proseguire
Per cercare di mischiare le carte mister Ciceri al 1’ della ripresa getta subito nella mischia la coppia Anastasia-Mangiarotti che rilevano Colombi e Zazzi. Il ritmo però non sembra cambiare e al 9’ arriva il secondo episodio che cambia la partita. Pascali, già ammonito, si vede sventolare il secondo giallo all’altezza di centrocampo dovendo così lasciare il campo con 40’ d’anticipo. L’espulsione porta il Fanfulla ad esporsi maggiormente alle ripartenze del Brusaporto. Al 13’ Alvitrez tutto solo in area spara alto, mentre al 24’ la ripartenza guidata da Sow frutta il gol del 2-0. Due contro due che parte all’altezza di centrocampo, il numero 20 di casa si invola verso la porta, serve Vitali che buca Carriello calciando sul palo lontano. Gol che non chiude virtualmente i giochi, ma il Fanfulla, nonostante i nove decimi nella metacampo bergamasca, non riesce ad impensierire la difesa di casa se non dai calci piazzati. Nel finale, seconda e ultima nota positiva di giornata, l’esordio di Sanogo, classe 2004, che al 50’ conquista una bella punizione dal limite che termina però la propria corsa in corner (a calciare Mangiarotti che al 41’ da buona posizione mette a lato). Una partita da dimenticare quindi per il Guerriero che chiude il primo mese della stagione 2020-2021 con 2 vittorie, altrettante sconfitte ed un pareggio.

BRUSAPORTO-FANFULLA 2-0

Marcatori: 23’ pt Valsecchi, 24’ st Vitali

BRUSAPORTO (4-4-2): Gavazzeni; Seck, Suardi, Ondei, Menni; Valsecchi (32’ st Vertua), Belotti, Alvitrez, Consonni; Barzotti (17’ st Sow), Vitali (36’ st Tomasi). A disp. Mazzoli, Esposito, Archetti, Rondi, Rodolfi, Galelli. All. Carobbio
FANFULLA (4-3-3): Carriello; Baggi F. (37’ st Sanogo), Fabiani, Pascali, Negri (14’ st Selmi); Guerrini (14’ st Baggi A.), Laribi, Brognoli; Qeros, Colombi (1’ st Mangiarotti), Anastasia (1’ st Zazzi). A disp. Cizza, Aprile, Bertelli, Scotti. All. Ciceri

Arbitro: Molinaro (Lamezia Terme)
Assistenti: Alessandrino-Salvemini (Bari-Molfetta)

Note: ammoniti Valsecchi, Belotti, Tomasi, Sow; espulso Pascali per doppia ammonizione; angoli 2-6; recuperi 1’+3’