Un Corigliano in fiducia cercherà conferme a Marsala

13.12.2019 23:30 di Elena Gestra   Vedi letture
Un Corigliano in fiducia cercherà conferme a Marsala

Dopo il ritorno al successo nel derby contro il Castrovillari, un ringalluzzito Corigliano si appresta ad affrontare la lunga trasferta nella Sicilia occidentale. Con gli ultimi arrivi di mercato, la squadra di mister De Sanzo si sta preparando al meglio per la gara del “Nino Lombardo Angotta”. Bisognerà attendere sabato, però, per sapere se la gara si giocherà a porte aperte o meno. Spetterà, in effetti, alla commissione preposta valutare i requisiti necessari per dare l’ok alla riapertura delle tribune dello storico stadio. Inoltre, nei giorni scorsi è arrivato il responso del giudice sportivo che ha rigettato il reclamo del Troina, per la gara del 24 novembre scorso, sospesa causa maltempo. Sfida che dovrà essere recuperata, secondo regolamento, a partire dal 9’ della ripresa per un totale di trentasei minuti effettivi più eventuale recupero. Data del recupero che dovrà essere ufficializzata dalla Lnd nei prossimi giorni. Intanto, per la sedicesima d’andata del gir. I di serie D, i coriglianesi dovranno vedersela contro un rigenerato Marsala. Avversaria, sulla carta, diretta antagonista per la corsa salvezza e per un match che si preannuncia molto combattuto. Cosenza e compagni sono ben concentrati e consapevoli che servirà una prova gagliarda per aspirare ad un risultato positivo. Per la conduzione di gara, fischio d’inizio ore 14:30, deputato l’arbitro Lencioni della sezione di Lucca e i guardalinee Piomboni di Città di Castello e Roccaforte di Perugia.