Mbokani riparte dalla seconda divisione: è un giocatore del Beveren

28.09.2022 09:45 di Massimo Poerio   vedi letture
 Mbokani riparte dalla seconda divisione: è un giocatore del Beveren

Dieumerci Mbokani (36) è un nuovo giocatore del Beveren. L'attaccante ha firmato il suo contratto, il che significa che giocherà con la maglia gialloblù in questa stagione.

L'SK Beveren è molto orgoglioso di poter aggiungere il capolista alla rosa. Mbokani non è quindi solo il primo. L'attaccante è noto da anni per la sua garanzia sui gol. Le sue statistiche possono essere definite pazze.

È stato l'Anderlecht a scoprire l'attaccante congolese nel 2006 ed è riuscito a portarlo in Belgio. Nel suo anno di debutto, Mbokani ha subito un momento clou in una partita contro il KSK Beveren. In un raid di meno di mezz'ora, l'attaccante è riuscito a segnare una tripletta pulita. Anche lo Standard ha visto qualcosa nell'attaccante congolese e ha portato Mbokani allo Sclessin per tre stagioni. In 120 partite, l'attaccante ha segnato non meno di 50 gol per lo Standard.

Dopo aver girovagato per Monaco e Wolfsburg, Mbokani è finito all'Anderlecht per la seconda volta. Ha segnato poco meno di 50 gol per i Viola & Bianchi. In seguito ha raggiunto di nuovo quella cifra ad Anversa. Mbokani ha segnato 52 gol dopo 105 partite al The Great Old.

Mbokani ha un record incredibile di calcio in Belgio. È diventato campione cinque volte, ha vinto due volte la Supercoppa e ha vinto la coppa con l'Anversa. Nel 2012 ha ricevuto la Scarpa d'Oro come miglior giocatore della nostra competizione.

Mbokani ha giocato anche fuori dal Belgio per Dinamo Kiev, Norwich, Hull City e Kuwait SC. Con il Kiev è diventato campione, ha vinto due volte la coppa e una volta ha vinto la Supercoppa.

Il CEO Antoine Gobin: “Dopo la finestra di trasferimento, siamo rimasti soddisfatti della squadra che avevamo messo insieme. Non abbiamo subito cercato ulteriori rinforzi offensivi. Tuttavia, quando un giocatore come Dieumerci diventa un'opportunità, devi cogliere quell'opportunità. È stato importante nella storia di molti club in cui ha giocato in passato. Questo è uno dei motivi principali per cui oggi torna in Belgio: rendere questa stagione indimenticabile per l'SK Beveren.

Tutti i club cercano giocatori delle sue qualità e un giocatore come Dieumerci potrebbe rivelarsi l'anello mancante della nostra battaglia in vetta alla classifica. Siamo lieti di dargli il benvenuto nella famiglia gialloblù e siamo fiduciosi che regalerà al Freethiel molti momenti memorabili”.

Mbokani indosserà la familiare maglia numero 70.