Sangiustese, Rossi: "C'è molto da lavorare"

07.09.2018 23:45 di Davide Guardabascio   Vedi letture
Sangiustese, Rossi: "C'è molto da lavorare"

Per il secondo anno consecutivo mister Adolfo Rossi è al timone della Juniores Nazionale della Sangiustese.

Dopo l’uscita del calendario che nei prossimi mesi vedrà impegnati in un lungo e difficile cammino i suoi ragazzi, ecco le sensazioni della vigilia.

“I ragazzi fino ad ora si sono comporta benissimo, mettendosi a disposizione con intelligenza e voglia di imparare. Stiamo per concludere la fase di preparazione, in cui abbiamo cercato di amalgamare un gruppo completamente nuovo e che per scelta della società è stato allestito sotto età.  C’è molto lavoro da fare, ma sia dall’attività quotidiana sia dalle diverse amichevoli disputate, tutte contro prime squadre di promozione e prima categoria di buon livello, di segnali positivi e incoraggianti insieme al mio staff ne abbiamo notati parecchi. Ovviamente ci sono anche alcuni aspetti negativi, sui quali insistere per arrivare al meglio ai nastri di partenza – ha dichiarato mister Rossi – lo start ufficiale sarà tra una settimana. Siamo stati inseriti in un girone complicato, in cui ci sono squadre marchigiane, abruzzesi e molisane. Il coefficiente tecnico e quello agonistico saranno molto elevati. Avremo una partenza strong. Ci recheremo prima a Campobasso e poi riceveremo in casa i campioni d’Italia della Recanatese. Un ulteriore stimolo a farci trovare pronti. Di sicuro partiremo fiduciosi dei nostri mezzi, senza timori reverenziali. Cercheremo di ben figurare in ogni occasione”.

La Juniores Nazionale della Sangiustese affronterà domani mattina in amichevole alle ore 10.00 presso lo Stadio Comunale di Villa San Filippo la Prima Squadra rossoblù di mister Senigagliesi.