Bisceglie, copione rispettato: 9 reti alla Molfetta Sportiva

Eccellenza Puglia
26.02.2024 00:03 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Bisceglie, copione rispettato: 9 reti alla Molfetta Sportiva

Tutto secondo copione. La capolista Bisceglie inanella l’undicesimo successo di fila rifilando 9 reti alla già retrocessa Molfetta Sportiva al termine della sfida a senso unico andata in scena al “Ventura” sotto la pioggia incalzante. Nerazzurri abili a schiodare il risultato dopo pochi minuti e a chiudere ogni discorso con largo anticipo: nel tabellino dei marcatori le doppiette del tandem argentino Di Rito – Bonicelli, accompagnate dagli acuti di Lucero, Pignataro (17esimo centro in campionato per il bomber brindisino), Cassatella, Dembele e Napoli, gli ultimi tre alla loro prima gioia in maglia stellata.

Eppure il primo spunto è di marca ospite: dopo appena 30 secondi Daniele si produce in una velenosa conclusione a mezza altezza che costringe Suma alla deviazione in corner. Al 6’ Kone verticalizza per Bonicelli, il cui sinistro dal limite timbra la traversa dopo aver scavalcato Garofalo. Passa un minuto e i nerazzurri la schiodano grazie al perfetto avvitamento di Nicolas Di Rito su servizio di Kone. Il raddoppio matura al quarto d’ora e lo firma Lucero schiacciando di testa alle spalle di Garofalo il pallone fornitogli da Stefanini. Al 24’ si assiste all’ottima iniziativa di Avantaggiato che dal fondo imbecca Di Rito, la cui spettacolare inzuccata a volo d’angelo non lascia scampo all’estremo rivale. A seguire sale in cattedra Bonicelli, implacabile nel tramutare sottomisura in elevazione al 28’ il suggerimento dall’out destro di Kone. Lo stesso numero 23 nerazzurro fallisce il bersaglio al 36’ da ottima posizione, ma trova comunque il bis personale al 39’ agganciando con il destro la traiettoria arcuata dalla bandierina di Stefanini per il 5-0 con cui si giunge al riposo.

Mister Di Meo effettua quattro cambi in avvio di ripresa e al 9’ la sesta segnatura è frutto di un’efficace triangolazione nello stretto proprio tra i neo entrati Dembele e Pignataro, con rasoiata in corsa di quest’ultimo. A metà tempo la Molfetta Sportiva resta in dieci per l’espulsione di Dentico, quindi alla mezz’ora Garofalo vola per disinnescare lo shoot angolato del biscegliese Losapio. E’ il preludio al settimo gol, griffato da Cassatella grazie un comodo appoggio di petto sulla linea con i dovuti ringraziamenti per Avantaggiato in qualità di uomo-assist. Il palo centrato da Pignataro al 36’ precede il secondo cartellino rosso a danno degli ospiti, comminato a Traversa per un’entrata sconsiderata su Napoli. Nel segmento finale c’è gloria personale anche per Dembele, lesto ad incornare nel cuore dell’area il brillante invito di Losapio, e per Napoli, che al 90’ insacca il definitivo 9-0.

Domenica prossima il Bisceglie sarà impegnato nell’ostica trasferta contro il Foggia Incedit, reduce dallo stop di misura non senza rimpianti sul campo del Molfetta Calcio che, a sua volta, resta in classifica a -5 dai nerazzurri.

Bisceglie – Molfetta Sportiva 9-0

Bisceglie (4-3-1-2): Suma; Marinelli (23’ st Cassatella), Lucero, Rodriguez, Morisco; Kone (1’ st Losapio), Monaco, Stefanini (1’ st Dembele); Avantaggiato; Bonicelli (1’ st Napoli), Di Rito (1’ st Pignataro). A disp. Addario, Sanchez, Kouame, Mangialardi. All. Di Meo.

Molfetta Sportiva (4-4-2): Garofalo; Crudele, Caselli, De Santis (29’ pt Mariani, 28 st Enni), Curiello; Serafini, Raia, Traversa, Dentico; Diarrassouba (14’ st Delvecchio), Daniele. A disp. Massaro, Enni, Musciacchio. All. Lanza.

Arbitro: Pellecchia di Bari.

Assistenti: Spalierno e Rizzi.

Reti: pt 7’, 24’ Di Rito, 15’ Lucero, 28’, 39’ Bonicelli; st 9’ Pignataro, 31’ Cassatella, 41’ Dembele, 45’ Napoli.

Note: angoli 13-1. Espulsi: al 22’ st Dentico, al 37’ st Traversa. AMMONITO: Caselli.