C.R. Lombardia: proposte per terminare la stagione al voto dei club

16.11.2020 21:15 di Nicolas Lopez   Vedi letture
C.R. Lombardia: proposte per terminare la stagione al voto dei club

La proposta del presidente del CRL Giuseppe Baretti alle società lombarde è stata quella di votare il format dei campionati una volta ripresi ma il pessimismo su un possibile ritorno in campo, anche a gennaio, aleggia tra i club di tutta la regione, compatti nel chiedere prima di tutto il rimborso delle quote di iscrizione. Il Comitato ha dunque chiesto alle società di riflettere e successivamente votare una delle tre proposte di format possibili per portare a termine la stagione:

Playoff e playout ristretti per i gironi da 18-16 squadre: Disputa del solo girone d’andata, la prima in classifica viene promossa e dalla seconda alla quinta, distanziamento di 5 punti permettendo, giocano i playoff. 1° turno di play out: 13°-14° (A) e 12°-15° (B) nei gironi a 16, oppure 15°-16° (A) e 14°-17° (B) nei gironi a 18. Andata e ritorno con valore della differenza reti e in caso di parità di reti realizzate si considererà vincente la squadra meglio posizionata in classifica. Le perdenti retrocedono e le vincenti per i giorni a 18 vanno al 2° turno, sono salve per i gironi a 16. Le squadre classificate dal 12° al 15° posto in classifica (dal 14° al 17°per i gironi a 18) accederanno ai play out a condizione che i punti di distacco dalla squadra posizionata al 13° posto (14° nei gironi a 18) siano 3 o meno di 3, diversamente retrocederanno automaticamente alla categoria inferiore

Playoff e playout allargati: Disputa del solo girone d’andata. Accedono ai play off le squadre classificate dal 2° all’ 9° posto. Il 1° turno non si disputa se tra le contendenti ci siano 5 o più punti e la squadra meglio classificata passa automaticamente al 2° turno. Dal 2° turno non si considerano eventuali punti di distanza per stabilire la partecipazione ai play off. Accedono ai play-out le squadre classificate dal 10° al 15 posto (dal 10° a 17° nei gironi a 18) con gare di andata e ritorno di cui la prima in casa della squadra peggio posizionata in classifica (salvo in verificarsi della condizione di cui al punto 3).

Conclusione dei campionati con gare di andata e ritorno: il campionato resta invariato ma ricomincia il 3 gennaio e termina a fine luglio.

Le società riceveranno una mail con allegato le soluzioni proposte e il link di accesso per la votazione, il sistema limiterà ad un solo voto per singola società.