Arconatese, il ds Colombo a NC: «Nulla da perdere, se dovesse succedere ben venga...»

20.02.2024 15:30 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Arconatese, il ds Colombo a NC: «Nulla da perdere, se dovesse succedere ben venga...»

Il campionato di Serie D è ormai entrato definitivamente nel rush finale. Mancano poche settimane alla fine della regular season e c'è chi si affanna per salvare la categoria, chi cerca di difendere il primato, chi prova a piazzarsi in un buon piazzamento play-off ed, anche, chi magari prova a giocare in casa lo spareggio play-out. Per cercare di ascoltare la voce dei protagonisti, la redazione di Notiziariocalcio.com darà voce ai protagonisti del massimo campionato dilettantistico nazionale in questa fase delicata del torneo.

Oggi abbiamo intervistato Enio Colombo, direttore sportivo dell'Arconatese, capolista del girone B di Serie D: «Naturalmente siamo contenti di quel che siamo riusciti a fare finora. Ora avremo due partite difficilissime contro Varesina e Piacenza: due gare che potranno dare un senso al nostro campionato. Abbiamo superato quel piccolo periodo di crisi, ora ci siamo rimessi in carreggiata con queste ultime 3 vittorie consecutive».

Capitolo primato: «Ho sempre sostenuto che il Piacenza è la squadra più accreditata, vuoi per blasone, vuoi per ambizione. Però oggi ha sei punti in meno, se poi perdono lo scontro diretto... Per il resto le squadre sono quelle in alto: Varesina, Pro Palazzolo, Caldiero. Una sorpresa? Il Caldiero sicuramente, è un po' come noi: pur sapendo di avere una buona squadra, non avrei immaginato di essere davanti ora. Il Pro Palazzolo, invece, ha investito tanto e non è tanto una sorpresa che stia lì davanti. Delusione? Forse il Desenzano me l'aspettavo più su».

Sul prossimo impegno: «Andiamo su un campo difficile, la Varesina ha fatto tantissimi gol e sarà un match complicato. Da parte nostra abbiamo il vantaggio di non aver giocato ed essere ancora in testa... Andremo a giocarcela sapendo di aver due risultati su tre, con spensieratezza, non abbiamo molto da perdere. Se dovesse succedere, ben venga, ma non ce l'aspettavamo sicuramente...».