Battuta l'Arconatese di misura, sogno Varesina: capolista per una notte

24.02.2024 19:15 di Francesco Vigliotti   vedi letture
Battuta l'Arconatese di misura, sogno Varesina: capolista per una notte

La Varesina conquista la vetta momentanea della classifica del girone B di Serie D grazie a una combattuta vittoria contro l'Arconatese. Gara intensa, caratterizzata da determinazione da ambo le parti con i padroni di casa che si sono imposti con un 2-1, grazie alle reti di Pertosa e Sali nel primo tempo. Verso la fine, gli ospiti sembravano poter riaprire il match con Quaggio, ma la squadra di casa ha resistito agli attacchi, portando a casa tre punti che sanno di primato.

La prima metà del match è stata scoppiettante, con una Varesina che si è mostrata incisiva e un'Arconatese combattiva, ma sfortunata, perdendo Alberton dopo pochi minuti per un colpo alla testa. Il punteggio si è aperto al 13' con la conclusione di Pertosa su angolo di Grieco. Nonostante la reazione degli ospiti, la Varesina ha raddoppiato al 33', quando Orellana ha lanciato Sali che ha superato il portiere avversario. Poco dopo, Livieri ha dovuto rinunciare anche a Trenchev per un possibile stiramento. Il primo tempo si è concluso 2-0 dopo 4 minuti di recupero.

La seconda frazione è stata ricca di emozioni, con Lionetti che ha compiuto una parata decisiva su un tiro a giro di Orellana. La Varesina ha gestito il vantaggio resistendo agli attacchi di un'avversaria compatta. La squadra di Spilli ha mostrato energia, con giocate veloci, mentre gli ospiti non hanno smesso di cercare occasioni. Quaggio ha sfiorato il gol al 39', sporcano un cross di Pastore, accendendo la speranza. Gli ultimi sei minuti più recupero hanno visto la Varesina sfiorare il terzo gol con Oboe, e Pastore mancare di poco il pareggio. Negli ultimi due minuti, gli oroblù sono rimasti in dieci per l'espulsione di Ronzoni. Al triplice fischio, grande festa rossoblù: 2-1 e conquista della vetta.

Il tabellino

Varesina - Arconatese 2-1

Varesina:
Santulli, Perin, Polenghi, Grieco (18′ pt Gatti), Pertosa, Gasparri, Manicone (34′ st Oboe), Orellana (30′ st Vitale), Sali (27′ st Ciuffo), Amoabeng, Coghetto. A disposizione: Basti, Bigoni, Carrino, Buzzetti, Olivieri. Allenatore: Spilli

Arconatese: Lionetti, Mauthe, Luoni (12′ st Sorgente), Cavagna, Del Carro, Trenchev (35′ pt Ientile), Lleshaj (1′ st Ferrandino), Menegazzo, Quaggio, Pastore, Alberton (8′ pt Fall, 12′ st Ronzoni). A disposizione: Giroletti, Longo, Basani, Medici. Allenatore: Livieri.

Arbitro: Caruso di Viterbo (Brizzi-Manni)
Reti: pt: 13′ Pertosa (V), 33′ Sali (V); st: 39′ Quaggio (A)
Note: Giornata nuvolosa, terreno in ottime condizioni, spettatori 500 circa. Ammoniti: Mauthe (A), Orellana (V), Sorgente (A), Gatti (V). Espulsi: Ronzoni (A). Calci d’angolo: 4-8. Recupero: 4’+ 0’