CLAMOROSO! Ripescaggio in Lega Pro, l'Aversa frena: "Fidejussione difficile, problemi con le banche"

17.07.2013 20:40 di Giovanni Pisano   vedi letture
CLAMOROSO! Ripescaggio in Lega Pro, l'Aversa frena: "Fidejussione difficile, problemi con le banche"

Dopo l'ottimismo degli ultimi giorni, si allontanano le possibilità di ripescaggio dell'Aversa Normanna. Il presidente Spezzaferri, che ha avuto un ruolo chiave nel salvataggio della Nocerina (CLICCA QUI), aveva dato più di qualche speranza ai tifosi granata in merito al ritorno in Seconda Divisione. 

Con un comunicato diramato poco fa, l'Aversa sottolinea tutte le difficoltà che sta incontrando nell'ottenere la fidejussione di 700mila euro. "Agli istituti bancari contattati - si legge nella note del club - abbiamo avanzato la proposta che la cifra sia coperta in parte in contanti e in parte da garanzie personali. A tutt’oggi le banche, nonostante la volontà di venire incontro alle richieste della S.F. Aversa Normanna, stanno mostrando difficoltà ad accettare questo tipo di garanzie". "Purtroppo, - prosegue la società campana - considerando anche i tempi stretti, la possibilità di presentare la domanda per il ripescaggio appare alquanto difficile, se non impossibile. Comunque la società, qualunque sia l’esito della richiesta di fidejussione, andrà avanti nell’importante progetto del calcio ad Aversa. Nelle prossime ore gli istituti bancari comunicheranno l’esito definitivo dell’istanza avanzata dalla S.F. Aversa Normanna.