Doppio Tzvetkov e la Bagnolese affonda il Mezzolara

25.01.2023 23:00 di Maria Lopez   vedi letture
Fonte: Luca Cavazzoni
Doppio Tzvetkov e la Bagnolese affonda il Mezzolara

Seconda vittoria consecutiva per la Bagnolese, che come sabato scorso nell'anticipo contro la Sammaurese segna un gol per tempo. L'infrasettimanale del Fratelli Campari col Mezzolara (2-0) dell'ex Nicolò Bocchialini lo decide Cristian Tzvetkov, alla sua prima doppietta in assoluto in maglia rossoblù.

Per la compagine di Claudio Gallicchio sono ulteriori tre punti di speranza nella corsa alla salvezza in Serie D, ma questa volta nei playout la Bagnolese ci mette veramente piede. In posticipo di un'ora e mezza lo Scandicci impatta in trasferta col Fanfulla, quindi i rossoblù scavalcando lo stesso Scandicci irrompono nella parte più bassa dell'attuale griglia degli spareggi post stagione regolare.

Ed il tutto sotto lo sguardo interessato dei due più recenti innesti Fabio Sakaj ed Hugues-Kévin Sakoa, che già scalpitano in attesa del perfezionamento dei loro rispettivi tesseramenti. Vittoria di gruppo per la Bagnolese, mentre il Mezzolara con appena dieci punti raccolti finora in trasferta si conferma più in difficoltà se impegnato lontano dalle mura amiche.

Rossoblù in vantaggio a metà primo tempo con Quitadamo che sfrutta la sovrapposizione a rimorchio di Ghizzardi innescandolo in profondità, quest'ultimo sulla destra giunge quasi sul fondo poi centra per il cuore dell'area dove Tzvetkov non fallisce una sorta di rigore in movimento.

Il bis al 38' della ripresa con una ficcante ripartenza avviata sulla sinistra da Pio Ferrara che poi sventaglia dalla parte opposta per il da poco entrato Calabretti, il quale assist trova di nuovo puntuale Tzvetkov nei pressi del dischetto del rigore.

Il Mezzolara ha guadagnato campo e convinzione alla distanza, ma Auregli e la solidità della Bagnolese hanno stoppato ogni iniziativa. Al quarto d'ora Auregli in corner sulla girata di testa di Russo ed al 41' ad alzare sopra la traversa la bordata dell'eterno Roselli (anche in Serie A col Treviso), mentre nella ripresa si è ripetuto all'11 sull'inzuccata dell'ex Correggese Landi ed al 21' sul velenoso tentativo di Giannini.

Nonostante rientrasse dal turno di squalifica Calabretti e fosse anche la seconda gara degli ultimi cinque giorni il tecnico della Bagnolese Claudio Gallicchio ha riproposto lo stesso undici di partenza che già fece bene a San Mauro Pascoli, mentre in pieno recupero ha messo in campo per un solo minuto l'acciaccato Capiluppi. Il tempo di prendersi da diffidato un cartellino giallo per mancato rispetto della distanza su una punizione del Mezzolara poi il repentino cambio con Marani, dato che ora arriverà l'automatica giornata di squalifica da poter però scontare ancora da infortunato.

il tabellino

Bagnolese-Mezzolara 2-0

Bagnolese (4-3-3): Auregli; Ghizzardi, Bertozzini, Cocconi, Marco Saccani; Bruno (40' st Uni), Vezzani, Quitadamo (31' st Romanciuc); Pio Ferrara, Salvatore Ferrara (30' st Calabretti), Tzvetkov (46' st Capiluppi e dal 47' st Marani). A disposizione: Giaroli, Riccelli, Parracino, Palma. Allenatore: Gallicchio.

Mezzolara (4-3-1-2): Malagoli; Mari, Fiore, Dall'Osso, Garavini (19' st Giannini); Landi, Roselli, Benedettini; Bertani (25' pt D'Este); Russo (19' st Panzacchi), Bocchialini (30' st Jassey). A disposizione: Wangue Moumi, Cavina, Dalmonte, Bovo, Lombardi. Allenatore: Nesi.

Arbitro: Gervasi di Cosenza (Mazza di Reggio Calabria – Di Giovenale di Viterbo).

Reti: pt 23' Tzvetkov; st 38' Tzvetkov.

Note: ammoniti: Tzvetkov, Bertozzini e Capiluppi della Bagnolese, Roselli e Mari del Mezzolara. Angoli: quattro ad otto per il Mezzolara. Recuperi: 1' pt e 5' st. Pomeriggio prevalentemente nuvoloso e terreno di gioco appesantito dalle recenti piogge. Spettatori: 200 circa.