Il Borgo San Donnino cede tra le mura amiche contro l'Imolese

25.02.2024 20:15 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Il Borgo San Donnino cede tra le mura amiche contro l'Imolese

Il Borgo San Donnino, dopo la brutta sconfitta con il Progresso di domenica scorsa, si presenta al "Ballotta" per la sfida con l'Imolese carica e affamata di punti e infatti è subito il Borgo che si presenta con una partenza arrembante al cospetto di Laukzemis con Ferretti che dopo un bel traversone gira la palla di testa verso la porta ma il colpo è debole e centrale. I borghigiani, come sempre ben disposti in campo da Mister Vangioni, ci riprovano e al 5' minuto,  dopo una bell'azione corale d'attacco, arriva l'uno a zero firmato Bongiorni con un colpo di testa proprio sotto porta. Il Borgo pressa, non lascia spazio alla squadra ospite e ha un ottimo giro palla,, tanto da sfiorare il 2a0 in paio i occasioni in contropiede (interrotte solo causa imprecisione e leggerezza). Leggerezza che pochi minuti più tardi grava sul risultato causa una disattenzione e quindi "infortunio" del portiere Piga che regala il pareggio all'Imolese sparando la rimessa da fondo campo direttamente contro Mattiolo che si ritrova marcatore dell'1-1 Palla a centrocampo e si riparte sull'1-1. Borghigiani psicologicamente in difficoltà accusano il colpo e in giro di pochi minuti vedono quasi il sorpasso dell'Imolese che non si concretizza solo grazie ad un salvataggio proprio sulla linea. Al 32' un gran tiro diretto verso l'incrocio dei pali, da dentro l'area, di Bongiorni fa tremare il Ballotta ma Laukzemis con una parata stratosferica la mette in angolo. Termina il primo tempo sull'1-1 e con i padroni di casa tornati a padroneggiare la metà campo.

Il secondo tempo si apre con approccio ancora aggressivo del Borgo anche se non riesce a concretizzare. Le gambe pare ci siano mentre la lucidità un po' meno. Gioco confuso e un po' macchinoso da entrambe i fronti . Al 30' Ferretti, dopo un'azione degna di nota dell'attacco fidentino, tenta il sorpasso ma il tiro sporco finisce fuori di poco. Nulla da segnalare fino 20', quando Manes, appena entrato, affonda un tiro bellissimo che finisce sotto al sette. Imprendibile per Piga che può solo guardare la palla infilarsi sotto l'incrocio dei pali e portare in vantaggio l'Imolese. Partita che termina dopo 4 minuti di recupero al 94esimo.

BORGO SAN DONNINO: Piga, Bertipagani, Varoli, Kashari (De Luca 35 st.), Abelli, Tarantino, Carollo, Djuric (Caniparoli 37' st), Ferretti, Rossi (Calmi 21' st.), Bongiorni (Tognoni 21' st)    A disposizione: Rossi, Vecchi, Davighi, Som, Valcavi.         IMOLESE: Laukzemis, Ale, Brandi, Dall'osso, Mattiolo, Capozzi (Manzoni 15'st.), Gravini (Konate 21 st.), Ciucci (Camara 36 st.), Daffe (Elefante 21 st.), Vlahovic (Manes 15' st), Raffini.    A disposizione: Adorni, Elefante, Rama, Camara, Antognoni, Diaby,
Arbitro: Sig. Francesco Illiano (Napoli)
Assistenti: Sig. Matteo Crippa (Lecco). e Sig. Andrea Colitti (Cinisello Balsamo).
Marcatori: 5°p.t Bongiorni (Borgo S. D.), 13' pt. Mattiolo (Imolese, ), 20' st. Manes (Imolese)
Ammonizioni: Rossi (B), Brandi (I), Abelli (B), Vlahovic (I), Ciucci(I)