Il Campodarsego non va oltre il pari col Montecchio Maggiore

25.02.2024 23:00 di Redazione NotiziarioCalcio.com Twitter:    vedi letture
Il Campodarsego non va oltre il pari col Montecchio Maggiore

Le congiunzioni astrali non sono di certo favorevoli al Campodarsego in questo 2024. I biancorossi di Cristiano Masitto devono fare i conti con la sfortuna, che anche a Montecchio Maggiore, nega il successo. In terra vicentina termina 0-0, con il Campodarsego che gioca, crea e fallisce ben due calci di rigore, entrambe le volte con Gerevini. Non si può dire che la dea bendata sia favorevole alla truppa allenata da Masitto, che fatica terribilmente a trovare la via della rete. Tante le occasioni create dai biancorossi, che avrebbero meritato senza discussioni i tre punti. Secondo pareggio consecutivo per il Campodarsego, dopo il punto ottenuto sette giorni fa nel derby contro la Luparense.

L’avvio del Campodarsego è confortante. Al 1’ è subito Diarrassouba a provarci, ma il portiere di casa Carraro devia in corner. Sono come sempre i biancorossi di Cristiano Masitto a fare la partita e al 16’ arriva un’altra grande occasione per il Campodarsego: sulla conclusione di Cupani è super ancora una volta la risposta di Carraro, che respinge e sul batti e ribatti susseguente è Ballan a calciare alto. Passano due minuti e Diarrassouba ci prova con un rasoterra che trova anche stavolta l’estremo difensore del Montecchio Maggiore attento. Si vedono per la prima volta i vicentini al 21’ con una conclusione di Visinoni che termina a lato della porta difesa da Minozzi. Torna a squillare il Campodarsego due minuti dopo con un colpo di testa di Mboup su azione di calcio d’angolo, ma la sfera termina alta. Trascorrono altri 120 secondi e il rasoterra di Cupani è deviato in corner. E’ un dominio quello del Campodarsego che al 31’ insegue ancora una volta la via del gol con Cocola, il cui tiro è deviato in calcio d’angolo da Carraro. Al 40’ lo stesso Carraro blocca un fendente di Mosti. Passa un minuto e Diarrassouba viene atterrato in area. Per l’arbitro Ercole di Latina è rigore. Dal dischetto va Gerevini, ma Carraro gli dice di no e salva la porta del Montecchio Maggiore. Si chiude così un primo tempo a tinte Campodarsego.

Nella ripresa la musica non cambia. Al 3’ è ancora Campodarsego con una punizione di Gerevini respinta da Carraro. Due minuti dopo si vede il Montecchio con una conclusione di Valenti respinta proprio da Gerevini. All’8’ il Campodarsego ci prova con Cocola. Al 16’ il rasoterra di Mannarin per i padroni di casa è respinto provvidenzialmente da Diarrassuoba, tornato a coprire in fase difensiva. E’ forse il momento migliore per il Montecchio che al 18’ ci prova con un colpo di testa di Penzo respinto da Minozzi. Al 24’ azione personale di Diarrassouba che mette in mezzo un pallone d’oro, sul quale però nessun compagno arriva per la deviazione vincente. Al 31’ altro calcio di rigore per il Campodarsego con Pavanello che viene atterrato in area. Dagli 11 metri si ripresenta Gerevini che stavolta calcia fuori. Non è giornata per il Campodarsego, che termina così la gara sullo 0-0.

MONTECCHIO MAGGIORE-CAMPODARSEGO 0-0

MONTECCHIO MAGGIORE: Carraro, Rocco (17’ st Crestani), Valenti, Penzo (40’ st Garbero), Visinoni, Sperti (17’ st Dalla Bernardina), Bigolin, Bertaso, Nitri (17’ st Pavan), Zanella, Mannarin (40’ st Pegoraro). Allenatore: Fabrizio Cacciatore.

CAMPODARSEGO: Minozzi, Oneto, Ballan, Chajari (6’ st Casella), Mboup, Gerevini, Cocola (42’ st Sofia), Mosti (36’ st Demo), Pavanello, Diarrassouba, Cupani (13’ st Prevedello). Allenatore: Cristiano Masitto.

ARBITRO: Ercole di Latina.

NOTE: Al 41’ pt Carraro para un calcio di rigore a Gerevini. Al 31’ st Gerevini calcia fuori un rigore. Ammoniti: Nitri, Sperti, Mannarin, Chajari, Oneto. Angoli: 8-3 per il Campodarsego. Recupero: 0’ e 6’.