Finale Scudetto: Dopo 45' il Campobasso è già avanti 4-1 sul Trapani

16.06.2024 18:45 di  Alessandra Galbussera   vedi letture
Finale Scudetto: Dopo 45' il Campobasso è già avanti 4-1 sul Trapani

Un vero e proprio choc l'inizio partita del Trapani nella finale scudetto che la vede contrapposta oggi al Campobasso. Chi si aspettava un confronto equilibrato è rimasto deluso dall'avvio devastante dei Lupi molisani che hanno azzannato alla gola i granata siciliani.

Il Campobasso impatta benissimo la gara ed al minuto 8' passa già in vantaggio con una bellissima girata volante di Romero che si avventa su un cross dalla destra e la spara alle spalle di Ujkay. Un gel bellissimo al pari del secondo che arriva due giri di lancette dopo. Stavolta l'azione si sviluppa dalla sinistra, palla in mezzo dove ancora Romero è bravissimo a girarla di testa senza neppure guardare ed infilare il cuoio sul palo opposto dell'incolpevole Ujkay. 

Il Trapani non riesce a mettere il muso dall'altra parte e quando ci prova prende delle ripartenze letali. Così nel giro di cinque minuti prima Rasi e poi Di Nardo portano a quattro il computo delle reti cucendo dopo neppure venticinque minuti già lo scudetto sul petto dei rossoblù  (oggi in tenuta bianca, ndr). Al 31' però arriva un calcio di rigore per i granata che il solito Kragl trasforma spiazzando Esposito, palla a destra e portiere a sinistra. Un gol che potrebbe essere importante in vista della ripresa. Per la cronaca al 40' il Campobasso potrebbe segnare ancora ma è il palo a dire di no a Rasi.