Tre gol al Francavilla e il Fasano si riprende la vetta del girone H

14.10.2019 00:15 di Francesco Pizzoccheri   Vedi letture
Tre gol al Francavilla e il Fasano si riprende la vetta del girone H

Un Fasano concentrato e sul pezzo batte per tre reti a zero il Francavilla e, approfittando dei pareggi di Cerignola-Bitonto e Brindisi-Foggia, raggiunge la vetta solitaria in classifica del campionato di Serie D Girone H. Mister Laterza aveva scongiurato cali di tensione nel pre-partita e i suoi ragazzi lo hanno accontentato andando a segno dopo soltanto 1’ con Cavaliere: in seguito ad un’azione da calcio d’angolo, l’11 biancazzurro si avventa sulla palla e deposita in rete.Al 14’pt tentativo di reazione del Francavilla con Maggio che però non inquadra lo specchio della porta. Al 32’pt doppia occasione Fasano che flirta con il raddoppio: stop di petto di Corvino in area ma da solo contro il portiere spedisce il pallone fuori. Nell’azione successiva gran diagonale di Serri dalla destra ma la palla scheggia il palo e finisce fuori. Il primo tempo si conclude con uno spavento per la retroguardia biancazzurra: nel minuto di recupero assegnato dall’arbitro, contropiede lucano e intervento provvidenziale di De Vitis che sventa la minaccia spazzando via la palla.Nella ripresa il Fasano scende in campo con maggiore consapevolezza e con maggiore cinismo e al 16’st raddoppia: bomber Dìaz in area, difende palla tra due difensori e firma il secondo gol biancazzurro di giornata. Il Francavilla cerca di riorganizzarsi ma il Fasano la chiude al 30’st: discesa di Dìaz dalla sinistra, palla rasoterra e tesa al centro per Forbes che di tacco trafigge Centonze. Gran gol del portoghese che fa esplodere il Curlo. Dopo il terzo gol nessun rischio particolare corso dagli uomini di mister Laterza, che hanno gestito la partita fino al 95’.“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile-dice in conferenza mister Laterza-. Avevamo lavorato in settimana per scendere in campo concentrati e cinici. Sbloccarla dopo 1’ è stato molto importante e sono felice che i ragazzi abbiamo eseguito quanto chiesto. Abbiamo ancora tanto da migliorare, soprattutto a livello di gestione della partita. Dopo il gol abbiamo commesso qualche errore e lasciato spazi. Lavoreremo affinché questo non accada più. Posso dire invece che il secondo tempo è stato eseguito in maniera perfetta, anche nella gestione. Voglio complimentarmi con la squadra e con gli attaccanti sia per la costruzione che per la realizzazione delle occasioni da gol. Adesso il giusto riposo e poi testa alla partita di domenica contro il Gladiator. Non esistono partite facili e ci attende un’altra sfida tosta che cercheremo di preparare nel migliore dei modi, come sempre”.In chiusura di conferenza il mister biancazzurro si è soffermato sul titolo di scuola calcio èlite assegnato dalla Lega Nazionale Dilettanti alla nostra scuola calcio: “Sono contento dei risultati ottenuti dal nostro settore giovanile. Quando ho smesso di giocare ho iniziato da lì, allenando i giovanissimi, e voglio fare i miei complimenti alla società e a Il Fasano Siamo Noi per le grandi cose che stanno facendo. È un progetto importante e bisogna portarlo avanti”.

US CITTÀ DI FASANO-FRANCAVILLA FC 3-0 (1-0)

Us Città di Fasano: Suma, De Vitis, Scardicchio (20’st Diop), Ganci, Rizzo (38’st Lorusso), Gonzalez, Serri (17’st Forbes), Titarelli (30’st Prinari), Dìaz, Corvino, Cavaliere (13’st Lanzone)A disp.: Rizzitano, Pittelli, El Kabbbou, Cochis.All. Giuseppe Laterza
Francavilla: Centonze, Benivegna, Nicolao, Petruccetti, D’orsi (1’st Avella), Cabrera, Grandis T. (30’st Fanelli), Monaco(17’st Grandis M.), Maggio (1’st Maione), Farinola.A disp.: Spadafora, De Marco, Credentino, De Lorenzo, Lorusso.All. Genny Del Prete.
Reti: Cavaliere 2’pt (Fa), Dìaz 16’st (Fa), Forbes 30’st (Fa)
Ammoniti: D’Orsi (Fra), Cabrera (Fra), Maggio (Fra), Nolè (Fra)
Note: 1.300 spettatori circa, di cui circa 30 ospiti.Recuperi: 1’pt, 5’st.
Arbitro: sig. Simone More